Balconi e terrazzi coloratissimi anche a settembre con queste piante e fiori stupendi

Quando torniamo dalle vacanze estive abbiamo tutti voglia di ridare splendore alla nostra casa. Magari vorremmo pensare di prolungare in qualche modo le nostre vacanze, cercando di continuare a vivere nella bellezza. Molti di noi quindi cercano di abbellire il proprio giardino. Chi è meno fortunato, cerca di rendere più colorato il proprio balcone, scegliendo accuratamente i fiori e le piante da inserire. Ci sono alcuni che hanno un bel pergolato davanti a casa, e scelgono quasi tutti questa pianta rampicante. Chi non ha il pergolato, si deve necessariamente concentrare sul balcone o sul terrazzo.

A prima vista la scelta potrebbe essere difficile per il tipo di clima, dato che con l’autunno alle porte si pensa che molte piante muoiano. Dunque, vediamo insieme cosa scegliere. Infatti avremo balconi e terrazzi coloratissimi anche a settembre con queste piante e fiori stupendi.

Zinnie

Partiamo dalle zinnie. Sono delle piante che arrivano delle pianure e dagli altipiani messicani e dell’America latina. I giardinieri le scelgono spesso come decorazione dei bordi del nostro giardino, ma sono molto propense anche alla coltivazione in vaso. La loro caratteristica fondamentale, che ci aiuterà non poco nella gestione della pianta, è la questione dell’acqua. Infatti, ne hanno bisogno di poca e riescono anche a resistere a temperature molto calde. Nello stesso tempo però non sopportano gli sbalzi di temperatura verso il freddo. Dunque, se scegliamo di metterle sul balcone è consigliabile scegliere un angolo non troppo esposto e comunque vicino a qualche fonte di calore. Il colore dei loro fiori varia dal giallo al rosso con tutte le tonalità intermedie. Ne esistono anche di rosa, lillà e viola. Il nostro settembre non sarà mai così colorato.

Balconi e terrazzi coloratissimi anche a settembre con queste piante e fiori stupendi

Un’altra pianta perfetta per il mese di settembre sono le ortensie. Il motivo è semplice: se vogliamo dare delle note di colore al nostro spazio queste piante sono tra le più indicate in assoluto. Se da una parte questa pianta crescerebbe meglio direttamente nel terreno, dall’altra hanno la capacità di adattarsi perfettamente anche alla coltura in vaso. L’accorgimento più importante da seguire per le ortensie è naturalmente la potatura. Dobbiamo rimuovere i rami secchi o sfioriti e cercare di dare una qualche direzione alla pianta.

Sternbergia

Un’altra pianta molto dai fiori molti colorati è la sternbergia, ma alcuni la chiamano anche zafferanastro. La sternbergia presenta dei fiori molto simili ai crochi, di un giallo acceso e allegro. Fiorisce fino in autunno e ha bisogno di tanto sole. Colore garantito!

Approfondimento

La pianta meravigliosa che farà esplodere la nostra energia a letto e nella vita di tutti i giorni

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te