Azioni vincenti a Wall Street: focus su Dollar General

Esistono delle azioni vincenti a Wall Street semplicemente per il loro appartenere ad un settore che potremmo definire evergreen rispetto agli eventi macroeconomici. Ci spieghiamo meglio. Quest’anno l’inversione della curva dei rendimenti ed alcune contingenze socio-politiche hanno messo in allerta i mercati e gli analisti, facendo pensare ad una possibile recessione dell’economia americana nei prossimi tempi.

La paura della recessione

Chi aveva deciso di investire in Borsa ha avuto un attimo di tentennamento, dato che tali segnali rappresentavano di fatto un freno agli investimenti in azionario. In scenari del genere diventava difficile capire quali fossero le azioni con alta potenzialità, e i mercati intanto segnavano performance negative. Ma la situazione ora, come sappiamo, non solo è migliorata, ma Wall Street sembra stia vivendo addirittura uno dei suoi periodi più floridi.

I settori a prova di recessione

E qui veniamo al nocciolo della questione. Supponiamo per un attimo di essere in una fase recessiva dell’economia americana. I dati storici in nostro possesso mostrano come esistano alcuni settori assolutamente inattaccabili da crisi economiche e anzi, in alcuni casi, ricevano addirittura una spinta propulsiva. È il caso del segmento sanitario, di cui abbiamo approfondito alcuni aspetti qui. Ma anche il settore retail, e nello specifico quello a basso costo, è di fatto a prova di recessione. Cerchiamo di capire il perché prendendo in esame un titolo azionario come Dollar General.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Il titolo azionario Dollar General

Dollar General Corporation (DG) è una catena americana del Tennessee che vende prodotti di consumo a prezzi molto vantaggiosi. Quest’anno è arrivato a quasi 16.000 negozi in tutti gli States, soprattutto in zone d’America meno popolose. La sua politica sui prezzi è differente dal competitor principale Dollar Tree, poiché quest’ultimo punta sui prodotti del valore di un solo dollaro indistintamente (in Italia si direbbe “tutto ad un euro”). DG invece vende i suoi prodotti scontati del 20% o del 40% rispetto agli altri del settore.  Ciò ovviamente comporta una notevole appetibilità rispetto anche a giganti come Amazon o Walmart.

Perché Dollar General è tra le azioni vincenti a Wall Street?

La sua strategia di prezzi ridotti è un toccasana soprattutto in tempi di crisi. In questi periodi l’Americano medio tende al risparmio, affollando magari grandi stores come questi che offrono sconti davvero ragguardevoli.

Grafico Storico titolo azionario Dollar General

La compagnia ha un Market Cap di circa 42 miliardi di dollari, un dividendo esiguo dello 0,8% ma con un payout ratio del 25%. Neanche a dirlo, i report sulle ultime trimestrali hanno superato le attese degli analisti del 10%. E c’è poi l’andamento del titolo a Wall Street, che come evidente dal grafico è una garanzia di solidità. Non si notano crolli o ritracciamenti consistenti neanche nei periodi più bui per i mercati.

In conclusione Dollar General è tra le azioni vincenti a Wall Street già soltanto per il suo essere resistente ad eventuali recessioni.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.