Azioni sottovalutate da starne lontano?

Non sempre le azioni sottovalutate possono e debbono essere comprate in ogni momento. La bontà dell’investimento, poi, dipende dal suo orizzonte temporale. Consideriamo il caso di IMMSI.

Nel lungo periodo, come abbiamo sempre scritto su queste pagine, il titolo è un ottimo investimento che potrebbe dare rendimenti anche superiori al 100%. Tuttavia tali aspettative non sono garanzia di rialzo nel breve periodo. Infatti possono esserci anche delle fasi di breve dove si potrebbe assistere a dei ritracciamenti (che in ottica di lungo diventano occasione di acquisto!)

Per una panoramica sul titolo IMMSI clicca qui.

La valutazione del titolo IMMSI

Nulla è cambiato rispetto a quanto scritto due mesi fa

Il calcolo del fair value utilizzato il metodo del discounted cash flow è pari a 1,87€ che, se confrontato con le attuali quotazioni quotazioni, indica un titolo sottovalutato del 240%. Che IMMSI possa dare grandissime soddisfazioni ai suoi azionisti si capisce anche dall’analisi che valuta il titolo in termini dei multipli di mercato (PE, PEG e PB). Come si vede dalla figura seguente il PE è contrastato in quanto IMMSI risulta essere sopravvalutato se confrontato con il settore di riferimento, mentre è sottovalutato se si confronta con il mercato italiano. Ache il PB mostra un titolo sottovalutato. Il PEG, invece, non permette alcuna valutazione in quanto non ci sono analisti che coprono il titolo. Per cui le stime future sono basate sui fondamentali e non sulle stime/previsioni degli analisti.

Analisi grafica e previsionale

IMMSI (IMS) ha chiuso la seduta del 20 agosto a quota 0,587€  in rialzo dello 0,34% rispetto alla seduta precedente.

La situazione sul titolo è molto complicata e al momento sebbene azioni sottovalutate le IMMSI vanno evitate, ma andiamo a discutere il dettaglio.

Incominciamo col far notare che il raggiungimento del I° obiettivo di prezzo della precedente proiezione ribassista (area 0,5491€, linea verde tratteggiata) ha provocato una violenta reazione al rialzo che ha fatto invertire la tendenza in corso sul time frame giornaliero. Attualmente, quindi, è in corso una proiezione rialzista (linea tratteggiata) che ha come I° obiettivo di prezzo area 0,7€, ma che deve superare il chiusura di giornata la forte resistenza in area 0,6039€. I ribassisti, invece, devono monitorare area 0,5438€. Chiusure giornaliere inferiori a questo livello aprirebbero le porte a un’inversione ribassista con I° obiettivo di prezzo in area 0,4612€.

Per le prossime sedute, quindi, monitorare in chiusura di giornata i seguenti livelli: 0,6039€ e 0,5438€. Forti rialzi sopra 0,6039€.

IMMSI: proiezioni in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

IMMSI: proiezioni in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.