Azioni da mettere in portafoglio: Enel

Sicuramente Enel è tra le azioni da mettere in portafoglio a Piazza Affari. Ci sono, però, delle precauzioni da prendere almeno nel breve periodo.

Se andiamo a guardare il fair value, esso risulta essere pari a 8,28€ se calcolato con il metodo del discounted fair value. Ciò vorrebbe dire un possibile apprezzamento delle quotazioni del 58% dai livelli attuali.

Lo scenario molto ottimistico, se si guarda al fair value, si ridimensiona se si considerano le opinioni degli analisti. Il prezzo obiettivo medio, infatti, è di 5,74€ con un potenziale upside per il titolo di circa il 10%. Anche nel caso della previsione più ottimistica il potenziale upside rialzista è di circa il 25%.

Azioni da mettere in portafoglio: perchè Enel?

Mean consensus OUTPERFORM
Number of Analysts 26
Average target price 5,74 €
Last Close Price 5,24 €
Spread / Highest target 24%
Spread / Average Target 9,7%
Spread / Lowest Target -12%

Un aspetto, invece, che sicuramente fa preferire Enel è il rendimento del suo dividendo. Alle quotazioni attuali il rendimento atteso per il dividendo è del 5,04%.

Infine, un altro motivo per annoverare Enel tra le azioni da mettere in portafoglio è il suo passato andamento borsistico.

Come si vede dalla tabella, negli ultimi cinque anni il titolo ha avuto un rendimento del 39,3% (+73,2% includendo anche i dividendi distribuiti) che ha battuto sia l’indice italiano che il settore di riferimento.

Solo negli ultimi 30 giorni Enel ha fatto peggio e questo ci induce alla prudenza almeno nel breve periodo.

Azioni da mettere in portafoglio Enel performance

7 Day 30 Day 90 Day 1 Year 3 Year 5 Year
Enel (ENEL) 2.6% -1.4% 14.8% 7.7% 44.6% 39.3%
Europe Electric Utilities -0.4% 2.6% 5.9% 16.3% 32.1% 2.6%
IT Market 3.9% 3% 5.7% -9.8% -4.6% -33.3%

Analisi tecnica e previsioni sul titolo Enel

Il titolo Enel  (MIL-EN.IT)  ha chiuso la seduta del 18 febbraio in rialzo dello 0,15% a quota in area 5,244€.

La tendenza in corso sul titolo è rialzista e le quotazioni hanno già raggiunto e superato il II° obiettivo di prezzo in area 5,1505€. Tuttavia, dopo che questo traguardo è stato raggiunto, le quotazioni si sono mosse e si stanno muovendo all’interno del range 5,1505€-5,322€. A questo punto solo la rottura di uno dei due livelli indicati potrebbe dare direzionalità alle quotazioni. In particolare la rottura dell’estremo superiore aprirebbe le porte a un allungo verso il III° obiettivo di prezzo in area 5,6€. Su questi livelli potremmo assistere a un’inversione ribassista.

Viceversa, la rottura del supporto in area 5,1505€ aprirebbe le porte a una discesa almeno fino in area 4,7027€. La tenuta di questo livello favorirebbe la ripresa del rialzo, in caso contrario assisteremmo a un’inversione ribassista.

Enel, quindi, è a Piazza Affari tra le azioni da mettere in portafoglio, ma nel breve periodo il potenziale upside per le quotazioni è limitato. Le quotazioni, infatti, sono lontane solo il 7% circa dal limite invalicabile della proiezione rialzista in corso.

Enel: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Enel: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Clicca qui per leggere le definizioni utilizzate in questo articolo.

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.