Le 5 domande da fare alla tua banca
Noi di Fisher non lasciamo mai soli i nostri clienti. Se hai 350K, scopri di più su come operiamo in questa guida.
Scopri di più >>

Azioni ad alto dividendo e potenzialità

Banca Mediolanum è tra i pochi titoli a Piazza Affari con forti potenzialità sia tecnicamente che secondo il giudizio degli analisti, che con un dividendo molto interessante.

Azioni ad alto dividendo e potenzialità: punti di forza del titolo Banca Mediolanum

  • L’attività del gruppo appare altamente redditizia grazie alla sovraperformance dei margini netti.
  • Questa società è molto intressante per gli investitori alla ricerca di un dividendo azionario elevato. Nel 2019 sarà distribuito il 25 aprile un dividendo di 0,4€ che alle quotazioni attuali offre un rendimento del 6,13%. Per il 2020, invece, le attese sono per un rendimento nel range 6,28%-6,4%.
  • Gli analisti rimangono fiduciosi rispetto all’attività del gruppo e, il più delle volte, hanno rivisto al rialzo le stime degli utili per azione.
  • Gli analisti che coprono questa società raccomandano soprattutto la sovraponderazione o l’acquisto di azioni. Tuttavia il prezzo obiettivo medio non è molto distante dalle quotazioni attuali: 6,57€ vs 6,525€. I margini di apprezzamento per il titolo, quindi, sono molto ridotti, Gli stessi risultati si ottengono andando a calcolare il fair value con il metodo del cash flow ridotto, In questo caso il fair value è 6,32€, per cui il titolo risulta essere leggermente sopravvalutato
Mean consensus OUTPERFORM
Number of Analysts 10
Average target price 6,57 €
Last Close Price 6,525 €
Spread / Highest target 12%
Spread / Average Target 0,38%
Spread / Lowest Target -8,3%

Azioni ad alto dividendo e potenzialità: punti di debolezza del titolo Banca Mediolanum

Secondo le previsioni di Thomson-Reuters, le prospettive di crescita del fatturato dovrebbero essere molto basse per i prossimi esercizi finanziari.

Azioni ad alto dividendo e forte potenzialità: analisi tecnica e previsionale sul titolo Banca Mediolanum

Banca Mediolanum   (BMED.IT) ha chiuso la seduta del 4 aprile in ribasso dello 0,31% rispetto alla seduta precedente, a quota 6,525€.

Da inizio anno il titolo ha guadagnato oltre il 30% e da due sedute ha rotto in chiusura di giornata la forte resistenza in area 6,3978€. A questo punto ci sono tutti i presupposti per il raggiungimento del III° obiettivo di prezzo in area 7,0474€. Su questi livelli, poi, potremmo assistere a un’inversione di tendenza al ribasso.

Nel breve i ribassisti potrebbero prendere il sopravvento con chiusure giornaliere inferiori a quota 6,3978€.

Banca Mediolanum: proiezione rialzista (linea continua) in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Banca Mediolanum: proiezione rialzista (linea continua) in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Clicca qui per leggere le definizioni utilizzate in questo articolo.

 

Azioni ad alto dividendo e potenzialità ultima modifica: 2019-04-05T07:53:00+02:00 da Redazione

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.