Avete sufficienti soldi da parte per la crisi nera che potrebbe arrivare? 

Avete sufficienti soldi da parte per la crisi nera che potrebbe arrivare? Gli anni 2000 sono sotto il segno dell’imprevedibile. Nel 2001 sono cadute le torri gemelle a New York. Nel 2008 c’è sta la crisi dei subprime e la caduta di Lehman Brothers. E poi tutto il disastro finanziario che ben conosciamo. Ora è toccato alla Covid-19. Insomma tutto può succedere. Bisogna avere la consapevolezza che le cose possono cambiare rapidamente. Quindi è opportuno pensare al futuro, a come organizzarsi.

Facciamo quindi una riflessione sulla liquidità. Liquidità che servirà per affrontare l’imprevedibile. Sia un imprevedibile di breve tempo che quello che ormai si presenta spesso, con queste crisi sempre più forti.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Liquidità, soldi. Avere liquidità sembra una cosa scontata. Ma non lo è, soprattutto oggigiorno. Da qui ad un anno, di quanti soldi potreste aver bisogno? Di quanti soldi necessitereste per mandare avanti la vostra famiglia? O magari la vostra azienda? Senza liquidità e senza soldi è tutto un po più difficile. Ci sono tante cose che si possono fare senza soldi. Però diciamo che nel mondo moderno la liquidità è fondamentale. Quindi è importante averla. E se considerate di non avere sufficiente liquidità in questo momento, forse è bene che iniziate a risparmiare.

Avete sufficienti soldi da parte per la crisi nera che potrebbe arrivare?

Perché calchiamo sulla disponibilità di avere soldi liquidi? Perché nel caso di una qualunque crisi economica seria, questa diventerà anche bancaria. E la prima cosa che verranno bloccati saranno i bancomat. Quindi la possibilità di prelevare denaro contante a propria scelta. Se si dovesse ripresentare una crisi come quella del 2011-2012, i bancomat potrebbero essere razionati. Magari con un prelievo giornaliero di 20 euro. Come accadde in Grecia. Risparmiare ha soltanto questo scopo. Quello di non farsi trovare impreparati quando le cose dovessero diventare serie.

Perché l’autunno sta arrivando. Finiranno certi aiuti che il governo ha fornito sino ad ora. E scadrà anche il divieto di licenziamento. Che non ha impedito venissero persi 841.000 posti di lavoro da marzo ad ora. Ma che certamente peggiorerà la situazione. Situazione che è già quella di profonda recessione. A cui potrebbe però seguire addirittura una iperinflazione. Ovviamente se si dà retta a parecchi commentatori. E d’altronde, tutto il denaro che è stato utilizzato fino ad ora i prezzi dovrà pur farli salire in qualche modo, no?

Quindi bisogna trovare la liquidità necessaria, che servirà in tempi di ulteriore crisi economica. E la maniera migliore per averla è di iniziare a risparmiare. Sia che si possa fare con facilità, sia che non sia così facile. Perché può sempre essere utile avere soldi da parte per le emergenze. Anzi può essere indispensabile. E magari rappresentare la differenza tra farcela o no.

Consigliati per te