Autunno in città, quattro mostre insolite da vedere a Torino

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Con finire dell’estate, ormai rientrati nelle nostre fisse dimore, il pensiero di trascorrere l’autunno in città ci fa venire  il magone.

Ma forse possiamo trovare qualcosa che ci distragga dal sopraggiungere della stagione fredda: vi propongo quattro mostre insolite da vedere a Torino.

PUSH THE LIMITS

Dal 7 settembre 2020 al 31 Gennaio 2021

La Fondazione Merz propone un nuovo progetto culturale per celebrare i 15 anni dalla sua nascita, Esso è PUSH THE LIMITS, a cura di Claudia Gioia e Beatrice Merz.

Il titolo dichiara la volontà di voler superare i limiti e le sovrastrutture che il pensiero ci impone, così come quello della percezione. La finalità è riscoprire un linguaggio capace di raccontare, narrare il presente che stiamo vivendo: è superando i limiti che in qualsiasi momento possono manifestarsi che nasce la possibilità.

Una mostra forse pensata anche in relazione al limite che il Covid sembra ci abbia imposto.

OGR PUBLIC PROGRAM

Dal 10 Settembre 2020 al 10 Ottobre 2020

Le Officine Grandi Riparazioni aprono le loro porte per un mese dal 10 settembre,. Poi per culminare nel weekend del 10 ottobre con un evento, Continuum, tra arte, musica, performance artistiche e attività didattiche dedicate a tutti.

Ieri hanno preso il via i primi quattro appuntamenti delle OGR. E’ un progetto di formazione gratuito per far conoscere al pubblico personalità importanti mondiali per dare la possibilità di vedere nuove possibilità per la nostra società e per l’ambiente.

Il pubblico sarà invitato a entrare nelle OGR Tech, dove tecnici dell’intelligenza artificiale, innovatori, aziende pilota nel campo del futuro scientifico e industriale, progettano il nostro futuro.

A settembre apre anche OGR YOU, dedicato ai giovani tra i 18 e i 21 anni, con il progetto NOVA CONVENTION. 15 ragazzi selezionati con una open call e si troveranno nelle aule didatti delle OGR per consultarsi e dibattere su varie tematiche con personalità illustri.

LA FORTUNA DI RAFFAELLO NELLE COLLEZIONI DEI MUSEI REALI

Dal 30 ottobre 2020 al 14 marzo 2021

Se cercate qualcosa di più convenzionale, ma non troppo, allora il Museo della Galleria Sabauda fa al caso vostro per passare l’autunno in città.

La mostra di Raffaello nelle collezioni dei musei reali apre nel contesto della celebrazione dei 500 anni dalla morte di Raffaello Sanzio. Essa si propone di illustrare l’attività dell’illustre pittore in Piemonte e come dalla sua arte si diffonderanno, tra Cinquecento e fine Ottocento, dei modelli iconografici tratti dalle sue opere.

La mostra si divide in due sezioni: una dedicata alle copie antiche di alcune tra le opere giovanili più famose, come al Madonna d’Orléans, documentata dalle collezioni torinesi.

La seconda sezione mostra le indagini diagnostiche e il restauro compiuti sulla Madonna della Tenda della Galleria Sabauda.

FLASHBACK, L’ARTE È TUTTA CONTEMPORANEA – LUDENS

Dal 05 Novembre 2020 al 08 Novembre 2020

Fervono i preparativi per Flashback, una delle fiere d’arte italiane che da respiro ai progetti culturali dedicati all’arte.

Dopo aver selezionato le gallerie che prenderanno parte quest’anno, dal 5 al 9 novembre si apriranno gli spazi del Pala Alpitour di Torino che ospiteranno questa ottava edizione che ha come titolo LUDENS.

Il protagonista di quest’anno sono gli Scacchi: essi costituiscono lo spazio scenico, il campo libero dall’impossibilità e scacchiere delle infinite scelte.

Quindi il Gioco come creatività, come elemento attraverso cui guardare come in un telescopio per reinterpretare il passato e immaginare il futuro.

Questo ci sembra un buon modo per trascorrere l’autunno in città.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te