Auto elettriche, conviene già comprarle o meglio aspettare?

Auto elettriche, conviene già comprarle o meglio aspettare?

Negli ultimi anni si parla sempre di più di auto elettriche come naturale evoluzione del trasporto privato. Portate alla ribalta da Tesla, le auto elettriche sono passate da una curiosità rara ad essere una realtà sempre più comune. Ma è già ora di investire su un’auto elettrica o è ancora un azzardo ed è meglio aspettare?  Vediamo insieme pro e contro.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Aspetti positivi

Innanzitutto segnaliamo la spesso sottovalutata possibilità di ricaricare l’auto tramite l’impianto casalingo. Ad un netto di spesa medio di circa 22 centesimi al Kwh si può ricaricare completamente l’auto nel tempo di una nottata con circa 3-5 euro per un “pieno”.
Anche meno se si sfrutta un “wall box” che eroga una potenza maggiore per la ricarica della nostra auto. Inoltre sia l’auto elettrica sia il wall box sono soggetti ad incentivi e sgravi fiscali interessanti per qualunque privato.

Infine consideriamo la manutenzione davvero ridotta ai minimi termini. Non sono presenti filtri o olio motore da sostituire.

Aspetti negativi

Non ci sarà manutenzione riguardo ad olio e filtri ma l’elettrica ci costringe a tenere d’occhio l’usura delle batterie. Si stimaa che in 8 anni la capacità di carica delle batterie attualmente sul mercato si riduca al 70-80 %. E la sostituzione al momento sembrerebbe essere tanto costosa quanto il costo di un nuovo veicolo. Bisognerà insomma vedere che politiche assicurative proporranno i vari venditori per quanto riguarda i pacchi batteria.

Un’altro problema dell’elettrico al momento è la difficoltà oggettiva di fare lunghi viaggi. Già l’autonomia è limitata, ma sono anche rare le colonne di ricarica rapida. Che poi rapida si fa per dire, perché si parla comunque di un paio d’ore per un pieno. Che in un viaggio di media-lunga durata può fare una grande differenza.
Poi c’è la nota dolente del prezzo. Al momento il mercato non offre ancora grandi possibilità di scelta. E le poche scelte che ci sono non sono tutte esattamente abbordabili per un utente con reddito medio-basso.

Auto elettriche, conviene già comprarle o meglio aspettare? In conclusione

In conclusione l’auto elettrica si presenta come un’ottima opzione per chi deve fare tutti i giorni qualche decina di km e non molti di più per andare a lavorare o fare piccole commissioni.
Meglio ancora se si dispone di un garage o posto auto privato a cui attaccare l’auto di notte per “rabboccare” la carica delle batterie durante la notte.
Per tutti quelli che devono fare molti km ogni giorno o devono fare spesso lunghi viaggi meglio aspettare ancora. L’evoluzione tecnologica porterà sicuramente un giorno le auto elettriche ad essere appetibili per tutte le categorie, ma forse questo ancora non è il momento.

Consigliati per te