Aumentiamo i follower su Instagram gratis e senza trucchi, ecco le strategie che funzionano

Instagram è il social dell’estate. Facebook è per vecchi ormai: il Mondo comunica per immagini, foto, stories e reels. Se TikTok è più indicato per adolescenti e ragazzini, è su Instagram che si dovrebbe puntare per costruire un profilo social davvero figo. All’inizio, potrebbe essere difficile impegnarsi un po’ per capire come si usa. I risultati tardano ad arrivare, anche quando si pensa che le proprie foto siano fantastiche.

Chi vuole davvero crescere su Instagram dovrebbe considerare alcune piccole strategie ed evitare gli errori più comuni. Dunque, aumentiamo i follower su Instagram in poche mosse. Bisogna imparare e capire che il processo di crescita del proprio profilo è un lavoro costante. Instagram è prima di tutto una piattaforma pubblicitaria, e come tale va trattata. Ecco dunque un breve vademecum sulle cose da fare e da non fare quando si crea un nuovo account Instagram e lo si vuole far crescere.

Aumentiamo i follower su Instagram gratis e senza trucchi, ecco le strategie che funzionano

a) Non usare un nome utente imbarazzante o poco chiaro. Le persone dovrebbero sapere esattamente cosa stanno vedendo.

b) Non impostare il profilo come privato. Una falsa credenza social vuole che questo generi curiosità. Invece, è solo frustrante e non invoglia a mettere il follow.

c) Non usare Instagram solo per ‘spiare’ gli altri: bisogna essere utenti attivi! La piattaforma premia chi posta attivamente e con regolarità.

d) Non postare foto senza una didascalia. Instagram è il social delle immagini per eccellenza, ma queste possono essere accompagnate da frasi efficaci e che scatenano la curiosità di chi legge.

e) Imparare a usare gli hashtag: non usarne troppi, né troppo pochi. Instagram consente di utilizzare al massimo 30 hashtag. Alcuni servizi online consentono di capire subito quali funzionano e quali no.

f) Non ignorare i commenti dei propri follower. Sono loro a creare interazioni e a far crescere il profilo.

g) Non rubare i contenuti di un altro profilo Instagram.

h) Non esagerare con i selfie! A nessuno piacciono i narcisisti.

i) Non rubare le immagini dalle ricerche di Google.

l) Non riempire la bacheca e le storie di ‘Accadde oggi’.

m) Non usare la funzione di condivisione automatica su Twitter e Facebook per ogni post.

n) Non seguire chiunque mette follow al profilo. Seguire troppi profili sminuisce il valore del proprio.

o) Non seguire qualcuno solo per smettere di seguirlo poco dopo, pensando di far crescere la base dei fan.

p) Non comprare followers su siti di dubbia affidabilità!

Lettura consigliata

3 semplici ed efficaci strategie per proteggere il nostro profilo Instagram dagli hacker senza dover scaricare inutili App

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te