Attenzione turisti, sono in arrivo nuovi controlli per chi arriva in Sardegna

La Sardegna è sicuramente una delle località turistiche più conosciute sia in Italia che all’estero quando si parla di vacanze estive. Eppure, proprio questa sua notorietà potrebbe costringere l’isola a riadottare a breve alcune misure per prevenire l’aumento dei contagi. Quindi attenzione turisti, sono in arrivo nuovi controlli per chi arriva in Sardegna. Vediamo che cosa ci aspetta nei prossimi giorni.

Il turismo e l’aumento dei contagi

Nell’ultimo periodo la Sardegna ha vissuto un periodo di agognata “normalità”. L’arrivo degli aspettatissimi visitatori ha infatti donato un po’ di tranquillità ai tantissimi professionisti attivi nel settore, fortemente provati dalle restrizioni dovute alla pandemia.

Eppure l’afflusso turistico potrebbe aver contribuito all’impennata di casi a cui stiamo assistendo negli ultimi giorni. Tra il 7 e il 13 di luglio, infatti, si è contato nell’isola un aumento dei contagi pari al 202%. Il 14 di luglio si è raggiunto persino un picco di 135 nuovi casi. Numeri che preoccupano visitatori e amministrazione regionale e potrebbero spingere il Governatore dell’isola ad intervenire già nelle prossime ore.

Attenzione turisti, sono in arrivo nuovi controlli per chi arriva in Sardegna

A partire dai prossimi giorni potrebbero così essere previsti dei controlli all’arrivo nell’isola. Si parla, in particolare, di controlli obbligatori per i turisti internazionali provenienti dai Paesi più colpiti dalla nuova variante Delta.

Al contrario, i test destinati ai visitatori nostrani potrebbero essere volontari. Inoltre, i controlli dovrebbero riguardare in particolare i maggiori centri aereoportuali isolani, ossia Cagliari, Olbia ed Alghero.

Non è stata solamente l’amministrazione a prendere nota dell’aumento dei casi. Alcuni hotel dell’isola, infatti, avrebbero ricevuto le prime disdette, destinate probabilmente ad aumentare nel caso la situazione non migliorasse.

Insomma, una situazione in continua evoluzione da tenere sotto controllo se si sono prenotate delle vacanze in Sardegna durante i mesi più caldi dell’anno.

Approfondimento

Quest’estate dobbiamo assolutamente visitare questo antico e stupendo borgo a strapiombo sul mare che ci ruberà il cuore

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te