Attenzione, tra qualche settimana potrebbe presentarsi un’occasione di acquisto per uno dei migliori titoli azionari del Ftse Mib40

Attenzione, tra qualche settimana potrebbe presentarsi un’occasione di acquisto per uno dei migliori titoli azionari del Ftse Mib40. È questo il messaggio lanciato dal nostro Ufficio Studi analizzando il titolo azionario De Longhi sulle cui potenzialità ci siamo già ampiamente espresso in report precedenti.

Per comprendere quali siano le potenzialità del titolo, diamo un’occhiata al suo passato andando a valutare la probabilità che su un dato arco temporale sia abbia un rendimento positivo e l’entità del rendimento. I risultati ottenuti sono i seguenti

  • 10 anni: probabilità di un rendimento positivo 100%, rendimento medio cumulato 745,71%;
  • 5 anni: probabilità di un rendimento positivo 78,77%, rendimento medio cumulato 205,54%;
  • 1 anni: probabilità di un rendimento positivo 63%, rendimento medio cumulato 22,97%.

Siamo, quindi, in presenza di un titolo che per gli investitori di lungo periodo è praticamente una garanzia di guadagno. Da notare che i risultati precedenti sono stati ottenuti senza ottimizzare l’ingresso in posizione. Nel seguito di questo report mostriamo come nelle prossime settimane si potrebbe presentare un’interessante occasione di acquisto.

Attenzione, tra qualche settimana potrebbe presentarsi un’occasione di acquisto per uno dei migliori titoli azionari del Ftse Mib40: il livelli di ingresso secondo l’analisi grafica

Il titolo azionario De Longhi (MIL-DLG) ha chiuso la seduta del 6 aprile a quota 35,64 euro in rialzo dello 1,25% euro rispetto alla seduta precedente.

Sia sul time frame settimanale che su quello mensile la proiezione in corso è rialzista. Su quello settimanale, però, si sta raggiungendo il III obiettivo di prezzo in area 36,5 euro da dove potrebbe partire un ritracciamento con elevatissime probabilità. In questo caso la discesa potrebbe portare le quotazioni fino in area 32,78 euro, supporto dal quale si potrebbe ripartire al rialzo.

Questo scenario è compatibile anche con la proiezione rialzista sul time frame mensile. In questo caso, infatti, il rialzo che punta area 45 euro verrebbe meno solo nel caso di una chiusura mensile inferiore a 33,4 euro.

Per chi volesse entrare sul titolo, quindi, attendere un ritorno in area 33 euro. Qualora poi il titolo dovesse continuare a scendere nessun problema. In un ottica di lungo periodo, infatti, la probabilità che il ritorno sia positivo è del 100% (investimento a 10 anni).

Time frame settimanale

de longhi

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame trimestrale

de longhi

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te