Attenzione se non riusciamo a svegliarci presto la mattina, potremmo avere questa dipendenza

Sarà capitato a tutti, delle volte siamo così stanchi che la sveglia suona ma neanche la sentiamo. O che ci siamo detti “altri 5 minuti e poi ci alziamo”. Ma non sono mai 5 minuti. Ecco, se dovesse capitare molto spesso, anche se abbiamo riposato tante ore, potrebbe esserci qualche problema. Magari abbinato a difficoltà di concentrarci. In questi casi potremmo avere una dipendenza da zucchero.

Attenzione se non riusciamo a svegliarci presto la mattina, potremmo avere questa dipendenza

Esatto, a volte quella voglia di dolce improvvisa potrebbe essere sinonimo di un problema.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Infatti assumere zuccheri ci fa sentire quella sensazione di piacere istantaneo. Che spesso ci porta a mangiare cose dolci una dopo l’altra. Esistono diversi studi a riguardo. Sugli effetti chimici e comportamentali che lo zucchero provoca nelle persone.

La dipendenza da zucchero in realtà è strettamente collegata alla voglia di carboidrati. Entrambi alzano i livelli di serotonina. Infatti dopo aver mangiato cose dolci ci iniziamo subito a sentire meglio, quasi euforici.

Non per niente quando i bambini mangiano troppe merendine si dice che vanno in euforia da zucchero.

Il problema principale è che questa sensazione è molto breve. Il nostro corpo smette subito di produrre serotonina. E quindi sentiamo subito il desiderio di mangiare altro zucchero.

Come scoprire se si ha una dipendenza da zucchero

È importante capire se esiste un problema. Prima di tutto bisogna fare mente locale su quante cose contenenti zucchero e carboidrati mangiamo durante la giornata. Se mangiamo spesso riso, pasta, pasticcini o biscotti. Se abbiamo problemi di concentrazione e calo di energie. E se non riusciamo a svegliarci presto la mattina e ci sentiamo perennemente stanchi. Se ci ritroviamo in tutte queste affermazioni, allora è possibile.

Cosa fare?

Prima di tutto è essenziale parlarne con il proprio medico o nutrizionista. Ci verranno prescritte delle analisi. Spesso l’abuso di zuccheri porta ad avere valori sballati.

Nel caso scoprissimo di avere una dipendenza, prima di tutto è bene ridurre gradualmente lo zucchero.

Mangiare più verdure e prediligere piatti con meno carboidrati. Cercando di mangiare il più possibile prodotti freschi. Ed evitare alcuni prodotti insospettabili, che in realtà contengono molti zuccheri.

Quindi, attenzione. Ora che abbiamo scoperto che dobbiamo fare attenzione se non riusciamo a svegliarci presto la mattina, potremmo avere questa dipendenza, è il momento di agire. Contattare il proprio medico è sicuramente il primo passo da fare per sentirci meglio. E migliorare la nostra salute.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te