Attenzione, se apriamo WhatsApp in continuazione potremmo soffrire di un problema grave

Croce e delizia. Le tecnologie, i social network e la rete in generale sono proprio croce e delizia. Delizia perché ci fa restare in contatto con delle persone che avremmo difficoltà a vedere, specie in pandemia. Croce perché, se esageriamo, si possono trasformare in vere e proprie ossessioni. Figuriamoci che esistono applicazioni che calcolano quante volte accediamo a WhatsApp ogni giorno, e non vorremmo proprio conoscere il numero.

Inoltre, “chi dorme non piglia pesci”, diceva un vecchio adagio. Aggiungeremmo anche, Noi di ProiezionidiBorsa, che chi sta ad oziare su WhatsApp non diventerà mai ricco.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Ad ogni modo, il consumo eccessivo di social network non causa solo mancati guadagni, ma anche e soprattutto patologie. Attenzione, se apriamo WhatsApp in continuazione potemmo soffrire di un problema grave.

Insonnia

Insonnia. Ebbene sì, stare al telefono fino a tardi di sera ci porta o a dormire malissimo o a non dormire proprio. Aggiungiamo che molti italiani hanno la fortuna di avere un lavoro o una famiglia da accudire. Riposando male, lavoriamo e amiamo peggio. Quindi, nei casi più gravi, cadiamo nei medicinali. Scelta poco accorta, quindi, quella di messaggiare fino a tardi.

Difficoltà a comunicare

Nei soggetti più giovani, stare troppo sui social network può distruggere la propria capacità a comunicare normalmente. Inoltre, li mette a rischio: cyberbullismo, ricatti e minacce. Già alcuni social network, proprio come TikTok, hanno cominciato a richiedere un’età minima per l’accesso. Ricordiamoci che siamo umani e non robot.

Dipendenza

La dipendenza da social network causa, nei più, ilarità. Si pensa spesso a come si possa essere così stupidi da diventare dipendenti da un cellulare. Ebbene, molte ricerche negli Stati Uniti hanno dimostrato che non solamente gli adolescenti possono essere vittime di questa nuova dipendenza, ma anche moltissimi adulti.

Il problema grave è proprio questo: la dipendenza. E tutti sappiamo quanto sia dura togliersi una dipendenza. Quindi, attenzione, se apriamo WhatsApp in continuazione potremmo soffrire di un problema grave.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te