Attenzione se abbiamo ricevuto uno di questi 3 regali per San Valentino, perché il nostro partner potrebbe tradirci

La festa di San Valentino è il giorno più felice per gli innamorati, e il più triste per gli amanti. In questa giornata da passare tipicamente con il proprio partner c’è sempre qualche amante abbandonato a casa, attaccato al cellulare ad aspettare anche solo un messaggino.

Alcune ricerche hanno dimostrato come i partner infedeli facciano più o meno sempre gli stessi regali. Scopriamo di cosa stiamo parlando e facciamo attenzione al regalo che abbiamo ricevuto noi.

Il regalo numero 1 di chi tradisce

Il primo regalo in assoluto più inflazionato da chi tradisce è un cucciolo, ad esempio un cagnolino o un gattino. Il partner infedele, infatti, potrebbe decidere di fare questo regalo per un semplice motivo.

Secondo la psicologia, un cucciolo innescherebbe una sorta di istino genitoriale, che farebbe passare in secondo piano l’interesse verso il sesso occasionale.

Il cucciolo, infatti, susciterebbe condizioni emozionali profonde, come l’affettuosità e la dolcezza. Per questa ragione, quindi, il partner fedifrago, non volendo ricevere lo stesso trattamento che lui stesso sta riservando al partner, potrebbe optare per un piccolo cucciolo. Ma questo non è l’unico regalo che rivelerebbe l’infedeltà del partner.

Attenzione se abbiamo ricevuto uno di questi 3 regali per San Valentino, perché il nostro partner potrebbe tradirci

Un’altra idea che potrebbe lasciarci con qualche dubbio è il profumo. Questo è, sicuramente, uno dei regali più scelti dalle persone, ma potrebbe diventare alquanto pericoloso, per diversi motivi.

Il primo motivo, essenzialmente legato alla praticità, riguarda il fatto che il profumo è un prodotto molto personale. Sarà, quindi, un’idea perfetta solo se si conosceranno precisamente i gusti dell’altra persona.

Oltre a questo, il profumo sarebbe un’idea molto utile al partner che tradisce, per una chiara e limpida ragione.

Un prodotto simile, infatti, tornerebbe utile per nascondere eventuali profumi lasciati da terze persone. In questo modo, quindi, le essenze si confonderebbero e non si avrebbe una chiara percezione di altri profumi proveniente dall’esterno.

La palestra

L’abbonamento in palestra è, probabilmente, il peggior regalo che potremmo ricevere per San Valentino. Anche se il nostro partner volesse giustificarsi con qualche scusa dell’ultimo momento, questa sarebbe comunque un’idea di pessimo gusto.

Anche questa volta, secondo la psicologia, il nostro partner potrebbe avere qualcosa da nascondere. Questo regalo potrebbe celare un messaggio nascosto, e forse neanche troppo, sull’idea che ha nei nostri confronti. Dunque, attenzione se abbiamo ricevuto uno di questi regali.

Consigliati per te