Attenzione perché se il nostro cane beve molto potrebbe non trattarsi solo del caldo estivo ma di uno di questi 3 problemi da sottoporre subito al veterinario

Con l’arrivo dell’estate accade spesso che, di ritorno dalla passeggiata quotidiana, il nostro cane infili il muso nella ciotola e finisca l’acqua tutto d’un fiato. Talvolta, in concomitanza con l’arrivo dei primi caldi, sembra che ai nostri amici a quattro zampe aumenti a dismisura il senso della sete. Molti padroni sono portati a credere sia normale: il caldo provoca disidratazione, da cui deriva un maggior bisogno d’acqua.

Nella maggior parte dei casi è così, ma non sempre. Facciamo attenzione perché se il nostro cane beve molto potrebbe non trattarsi solo del caldo estivo ma di uno di questi 3 problemi da sottoporre subito al veterinario.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 14,25%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Per capire se la sete smisurata del cane è tale da farci preoccupare, dobbiamo tenere a mente una regola. Ogni cane ha bisogno di bere all’incirca 50 millilitri d’acqua per ogni chilo corporeo, nell’arco di una giornata. Se pensiamo che il suo consumo superi sensibilmente questa quantità, allora è meglio fare degli accertamenti.

Attenzione perché se il nostro cane beve molto potrebbe non trattarsi solo del caldo estivo ma di uno di questi 3 problemi da sottoporre subito al veterinario

Qualora il nostro cane abbia un fabbisogno giornaliero d’acqua superiore al normale si parla di polidipsia. La polidipsia è un senso prolungato e incontrastabile di sete, sintomo di disturbi più o meno gravi. Le malattie a cui questo atteggiamento può far riferimento sono principalmente tre: il diabete mellino, la piometra e la sindrome di Cushing.

Nel caso di diabete mellito, a un aumento della sete corrisponde un proporzionale aumento della fame ma una irragionevole perdita di peso. Si noterà anche che il cane farà la pipì molto spesso.

La piometra è invece un’infezione che colpisce i cani femmina, perché comporta un accumulo di pus nell’utero. In questo caso, il cane avrà molta sete ma perderà l’appetito. Sarà visibilmente spossato e abbattuto.

La sindrome di Cushing, invece, è una patologia che colpisce le ghiandole surrenali. I sintomi sono simili a quelli del diabete. In più può presentarsi una perdita di pelo in alcune zone del corpo (alopecia) e un visibile gonfiore addominale.

Se notiamo che il cane beve troppo e riscontriamo questa sintomatologia parallela, parliamo subito con il nostro veterinario.

Approfondimento

Se il cane lecca le mani al padrone non gli sta solo facendo le coccole

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te