Attenzione perché questi rimedi naturali molto utilizzati potrebbero rovinare o uccidere le piante del nostro giardino

Gli appassionati di giardinaggio si saranno imbattuti più volte in consigli fai da te per eliminare velocemente insetti o gramigna.

Molto frequentemente, però, si tratta di trucchi che a lungo andare potrebbero danneggiare le piante.

Da un lato è positivo cercare di limitare l’utilizzo di prodotti chimici specifici ma dall’altra, se necessari, dovranno essere sfruttati.

Infatti, spesso utilizzare prodotti che si hanno già in casa come aceto, detersivi o antiparassitari non specifici potrebbe uccidere le piante.

Anche prodotti come, ad esempio, la cenere dovranno essere utilizzati con parsimonia dal momento che tenderanno ad alterare il pH del terreno.

Queste alterazioni potrebbero danneggiare le piante, soprattutto quelle non acidofile. Per questo motivo prima di procedere sarà importante informarsi il più possibile sulla tipologia di pianta che si andrà a trattare. Per concimare la pianta in molti utilizzano uova o gusci di uova per il loro apporto di calcio. Si tratta di una tecnica innocua ma, molto probabilmente, del tutto inutile. Meglio affidarsi a prodotti specifici e studiati appositamente per dare alla pianta tutti i nutrienti necessari.

Attenzione perché questi rimedi naturali molto utilizzati potrebbero rovinare o uccidere le piante del nostro giardino

Per eliminare le erbacce alcuni consigliano di utilizzare l’aceto o l’acqua bollente recuperata in seguito alla cottura della pasta.

Per quanto riguarda questa ultima è sconsigliato utilizzarla per bagnare le piante. Se proprio non se ne potesse fare a meno bisognerà perlomeno aspettare che si raffreddi dal momento che l’acqua bollente rovinerà l’apparato radicale.

Oltretutto si tratta di acqua che, frequentemente, è molto salata. Il sale non è assolutamente alleato delle nostre piante.

L’aceto, poi, è un’altra sostanza utilizzata per eliminare le erbacce di orto e giardino. Sicuramente utilizzandolo le erbe infestanti verranno eliminate ma verrà alterata anche la composizione del terreno.
Per eliminare gli insetti, invece, molti decidono di utilizzare il tabacco delle sigarette o dei sigari unito a dell’acqua. Sicuramente un’idea sbagliata dal momento che, oltre ad uccidere qualsiasi tipologia di insetti senza fare distinzione tra insetti utili e dannosi danneggerà la pianta.

Si sono illustrati alcuni dei casi in cui le piante potrebbero venire gravemente danneggiata da comportamenti sconsiderati.

Se si è in dubbio sul da farsi meglio consultare degli esperti e non affidarsi al fai da te. Il rischio che si correrebbe sarebbe solamente quello di vedere le piante diventare sofferenti giorno dopo giorno.

Quindi, attenzione perché questi rimedi naturali molto utilizzati potrebbero rovinare o uccidere le piante del nostro giardino.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te