Attenzione perché questa nuova truffa su Telegram sta ripulendo il conto corrente di molti utenti

Telegram è un’app di messaggistica istantanea molto diffusa nel Mondo, che conta oltre 500 milioni di utenti attivi. Ad oggi, quindi, è considerata l’unica vera alternativa a WhatsApp, anche perché possiede tantissime funzionalità molto apprezzate dagli utenti.

Essendo quindi un’applicazione molto frequentata, anche Telegram diventa spesso teatro di truffe e raggiri ai danni degli utenti. Sono moltissime, infatti, le persone che ogni giorno vengono prese di mira da hacker e truffatori che hanno il solo scopo di sottrarre dati e denaro.

In questo articolo, sveleremo i dettagli di una truffa che sta nuovamente minacciando gli utenti su Telegram, spiegando anche quali sono le strategie per contrastarla.

Ecco come agiscono questi hacker

Come ben sappiamo, su Telegram esistono dei “bot”, ossia dei programmi automatizzati che interagiscono con gli utenti all’interno dell’applicazione.
Questi bot sono davvero molto utili perché riescono a svolgere diversi compiti, dalla moderazione dei gruppi all’assistenza dei clienti, e così via.

Tuttavia, ci sono degli hacker che, tramite questi bot, diffondono false offerte su prodotti molto costosi e richiesti. Ad esempio, offrono sconti molto vantaggiosi su smartphone, PC, macchine fotografiche ed altri dispositivi, per indurre gli utenti a cliccare. Quindi, bisogna fare particolare attenzione perché questa nuova truffa su Telegram, detta Classiscam, è molto ingegnosa ed è facile cascarci.

Quando l’utente clicca, quindi, inizia il contatto vero e proprio con il truffatore. Quest’ultimo cerca innanzitutto di accaparrarsi la fiducia della vittima; poi, una volta ottenuta, cerca di persuaderlo per ottenere alcune informazioni. A questo punto, l’hacker inoltra l’indirizzo di un sito Web molto simile a quello del corriere, o del marketplace, ed invita l’utente ad acquistare.

Quest’ultimo, completamente ignaro di quello che sta per succedere, compila i moduli di pagamento inserendo i propri dati bancari. Così facendo, egli consegna i dati bancari al truffatore che, in un attimo, potrebbe ripulire il conto corrente o clonare la carta.

Quindi, prestiamo molta attenzione perché questa nuova truffa su Telegram sta ripulendo il conto corrente di molti utenti

Per difendersi da questi tentativi di truffa, bisogna innanzitutto diffidare di annunci riguardanti offerte assurde su prodotti di marca. Potrebbe capitare che alcune aziende svendano alcuni prodotti, o applichino degli sconti molto vantaggiosi, ma è improbabile che ciò avvenga tramite app terze.
Quindi, evitiamo di cliccare su link sospetti, perché i tentativi di frode sono sempre dietro l’angolo.
In secondo luogo, è importante evitare di diffondere i propri dati bancari su siti sconosciuti ed inaffidabili, oppure nelle chat. Durante la fase di acquisto, se non si è sicuri della transazione, si potrebbe sempre richiedere il pagamento alla consegna della merce.

Lettura consigliata

Occhi aperti a questo nuovo virus sul cellulare che potrebbe svuotarci il conto corrente in un attimo

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te