Attenzione perché le donne che non dimagriscono cosce e fianchi nonostante la dieta dovrebbero fare così

Per raggiungere la forma fisica ideale spesso non è sufficiente rinunciare a pasti calorici e praticare una normale attività fisica. Questo accade specialmente quando le donne hanno una particolare conformazione fisica e l’allenamento non considera questo aspetto. L’accumulo di peso spesso avviene nella zona superiore del corpo, mentre altre volte in quella inferiore.

Bisogna prestare attenzione, perché le donne che non dimagriscono cosce e fianchi nonostante la dieta, dovrebbero fare così e seguire questa determinata tipologia di allenamento. Ecco come scoprire se il proprio fisico appartiene alla categoria “ginoide” e quale allenamento svolgere.

Cosa vuol dire essere una donna ginoide e quali differenze comporta nell’allenamento

La conformazione ginoide è quella che tutti conoscono comunemente come “fisico a pera”. Questa categoria di donne ingrassa più facilmente nella zona di glutei, cosce e fianchi. Tuttavia, le spalle sono strette, il busto sottile e la pancia piatta. A queste donne spesso capita di seguire diete e praticare sport senza grossi risultati.

Altre volte, invece, la perdita di peso avviene nella parte superiore del corpo senza perdere nessun centimetro in quella inferiore. Queste donne hanno una maggiore ritenzione idrica e cellulite localizzata nella zona delle gambe e soffrono spesso di gonfiore nella parte bassa del corpo. Quali sono allora i migliori esercizi in questi casi?

Attenzione perché le donne che non dimagriscono cosce e fianchi nonostante la dieta dovrebbero fare così

Gli studi su allenamenti mirati per grassi localizzati solo in alcune aree del corpo sono ancora in corso. Le ricerche più moderne cercano di dimostrare che un allenamento mirato aiuta indubbiamente a migliorare la situazione.

L’esercizio ideale per questa tipologia di fisico ha due momenti principali. La mattina prevederà un allenamento cardiofitness per il risveglio muscolare e il pomeriggio uno volto a tonificazione e dimagrimento. Fondamentale sarà l’aiuto di un esperto preparatore atletico che costruirà l’esercizio sulle proprie caratteristiche fisiche. I maggiori benefici sarebbero, poi, nella camminata abbinata a una dieta salutare e a una vita sana che preveda le giuste ore di riposo.

Qualche esercizio per le donne con il fisico a pera

calf a corpo libero: ovvero il sollevamento sulle punte dei piedi e la discesa lenta sui talloni;

leg curl: si tratta di un esercizio con sovraccarichi che lavora su alcuni muscoli delle gambe tramite un attrezzo specifico. A casa è possibile posizionare il corpo a pancia in giù sul tappeto e testa e parte superiore del corpo sollevate.

Bloccare un elastico sotto il piede della gamba stesa e inserire l’altra estremità alla caviglia della gamba opposta. Sollevare quest’ultima gamba a 90 gradi mentre l’altra resta ferma.

L’ultimo esercizio è salita sullo step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te