Attenzione perché la proiezione al cinema di questo film che ha fatto molto discutere è stata ufficialmente rinviata

Sul fatto che non fosse il periodo più semplice per le proiezioni dei film al cinema, c’erano già molti indizi. In alcuni casi questo era dovuto al parallelo sviluppo delle Smart TV. Un esempio concreto era dato dall’ultimo film di Paolo Sorrentino. Distribuirono, infatti, “È stata la mano di Dio” in un numero ristretto di sale in Italia. Inoltre, la distribuzione era avvenuta per un periodo di circa due settimane. La pellicola poi era diventata disponibile esclusivamente su Netflix.

In questo caso, invece, il problema riguarderebbe la diffusione del virus Covid 19. Quindi attenzione perché la proiezione al cinema di questo film che ha fatto molto discutere è stata ufficialmente rinviata.

Il film

Si tratta della proiezione del film Spencer, la biografia di Lady Diana che ha fatto molto parlare di sé. Un vero peccato per gli appassionati, visto che la data di uscita prevista era quella del 20 gennaio. Infatti, l’attrice Kristen Stewart era nominata per la vittoria ai Golden Globes. Inoltre, probabilmente parteciperà alla notte degli Oscar, candidata alla vittoria come miglior attrice protagonista proprio per l’interpretazione di questo ruolo.

Dunque il nuovo film di Pablo Larrain non si potrà ancora vedere nelle sale italiane. Questo nonostante negli Stati Uniti la distribuzione sia avvenuta già a partire dal 5 novembre. Inoltre il film aveva ricevuto un buon riscontro da parte della critica e del pubblico durante la Mostra Internazionale di Cinematografia di Venezia. La nuova uscita è rinviata a data da destinarsi, secondo quanto comunicato da 01 Distribution. Il film ha anche destato molte discussioni in alcuni ambienti. Pare peraltro che il Principe Harry, figlio di Lady Diana Spencer, abbia declinato l’invito alla serata di premiazione degli Oscar. Forse non si è particolarmente apprezzato il taglio narrativo fornito dal regista. La storia infatti parla del periodo del Dicembre 1991. La famiglia reale si trovava in vacanza in Norfolk, all’interno della tenuta di Sandringham. In quei giorni la Principessa avrebbe assunto la decisione di divorziare dal consorte, il Principe Carlo d’Inghilterra.

Attenzione perché la proiezione al cinema di questo film che ha fatto molto discutere è stata ufficialmente rinviata

Presto arriverà il comunicato con la nuova data di lancio. Probabilmente la cosiddetta quarta ondata del Covid in Italia ha causato molte disdette anche nelle sale cinematografiche. Non tutti i film hanno però deciso di evitare le sfida. Sono dunque usciti nelle sale nonostante il momento delicato. Uno di questi film è un thriller italiano che è da pochi giorni presente nelle sale. Ne abbiamo parlato recentemente visto che probabilmente ci terrà incollati allo schermo con il fiato sospeso.

Consigliati per te