Attenzione perché combinando questi due prodotti per le pulizie si rischiano effetti tragici sulla salute

Spesso sulle confezioni dei prodotti per le pulizie troviamo dei simboli e degli avvertimenti che ci intimano di fare attenzione. Infatti, molti di questi contengono sostanze tossiche e/o infiammabili che sarebbe meglio evitare il più possibile per il proprio bene, o almeno maneggiare con cautela. Inoltre, ci sono stati casi di persone che, erroneamente, hanno pensato di mescolare due prodotti per le pulizie. Tentando di ottenere un buon risultato, hanno rischiato la vita. Infatti, se già i prodotti per le pulizie sono tossici, alcuni di loro se mescolati insieme reagiscono e aumentano la loro tossicità.

Perciò, bisognerà fare attenzione a non mescolare questi due prodotti per le pulizie perché combinando candeggina e acido muriatico si rischiano effetti tragici sulla salute.

La candeggina e l’acido muriatico

Questi due prodotti sono molto utili ed efficaci per le pulizie domestiche. In particolare, la candeggina si usa per rimuovere le macchie ostinate dai tessuti e per disinfettare casa. L’acido muriatico, invece, si usa sia nell’orto per limitare l’infestazione di erbacce che in casa per allontanare blatte e formiche. Ma non solo, l’acido muriatico è un buon alleato per pulire accuratamente i bagni e i pavimenti sia dentro che fuori casa.

Tuttavia, entrambe le sostanze possono avere gravi conseguenze sulla salute se non si sa come usarle in sicurezza. Infatti, la candeggina può irritare la pelle e le vie respiratorie. Per cui si devono sempre usare i guanti e non respirare troppo da vicino quando si usa. Invece, l’acido muriatico, se inalato, può dare problemi circolatori e polmonari e se entra a contatto con la pelle la può bruciare.

Per cui, queste due sostanze sono sì utili per le pulizie, soprattutto industriali, ma si devono usare con prudenza e mai insieme.

Attenzione perché combinando questi due prodotti per le pulizie si rischiano effetti tragici sulla salute

Mescolando questi due prodotti per le pulizie si innesca una reazione chimica potenzialmente dannosa per la salute. Infatti, la reazione produce del cloro allo stato gassoso che è fortemente tossico da respirare e può persino indurre la morte. Purtroppo, però, non sempre questi rischi sono noti a tutti. Per questo può capitare di mescolare i prodotti, magari perché stanno finendo e si pensa di “risparmiare” in questo modo.

In ogni caso, questa non è l’unica interazione tossica possibile tra sostanze chimiche presenti in comuni prodotti per le pulizie. Per questo, si consiglia di far sempre attenzione e di maneggiare consapevolmente ogni prodotto, senza giocare al piccolo chimico.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te