Attenzione non conta la sottovalutazione ma il grafico saldamente ribassista per questo titolo azionario

Attenzione non conta la sottovalutazione ma il grafico saldamente ribassista per questo titolo azionario! A chi ci riferiamo? Ad Atlantia (MIL:ATL)  e alle vicissitudini che sono iniziate con il ponte Morandi. Come finirà questa epopea? Questa situazione dove porterà la famiglia principale azionista? Cosa farà realmente il Governo? In questo articolo non si ha lo scopo di rispondere a queste domande ma di capire quale potrebbero essere le sorti delle quotazioni nei prossimi  mesi.

Se dovessimo basare la nostra analisi sui bilanci degli ultimi anni e sulle prospettive dei flussi non potremmo che far altro che accodarci al consenso degli analisti che punta ad un Buy con target di fair value a 16,53 con un giudizio di outperformer.

Il  modello del discounted cash flow invece, è ancora più generoso ed arriva a calcolare un fair value a 19,30 con una sottovalutazione attuale di circa il 39,76%.

Cosa fare?

Un titolo azionario può essere comprato soltanto perchè è sottovalutato? No! Ed ora andiamo a  spiegare i motivi di questa negazione.

Attenzione non conta la sottovalutazione ma il grafico saldamente ribassista per questo titolo azionario

Il non plus ultra, anzi le regole di abbecedario dicono che un titolo azionario sottovalutato va comprato solo quando è in tendenza rialzista, altrimenti si dovrà attendere un segnale in merito.

Atlantia ha chiuso la giornata di contrattazione a 13,805 -2,20%. Da inizio anno ha segnato il minimo a 9,138 ed il massimo a 23,23.

Cosa attendere da ora in poi?

La tendenza di breve, medio e lungo termine settata rispettivamente sul time frame giornaliero, settimanale e trimestrale è saldamente ribassista. Quali proiezioni di prezzo?

Alla chiusura della settimana del 15 giugno si è formato un pattern ribassista che sembra puntare ad ulteriori ribassi  verso 9,13 per/entro i prossimi 3/6 mesi e poi verso 3,10.

Cosa potrà confutare queste previsione così catastrofica?

Al momento una  chiusura mensile superiore a 15,20.

Si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te