Attenzione le bollette possono costare care senza utilizzare questi 3 suggerimenti prima dell’inverno

Si avvicina l’inverno e solitamente tendiamo a consumare più luca e gas e le bollette da pagare diventano più care. Quanti sono stanchi di spendere gran parte dei propri guadagni mensili in bollette di riscaldamento di acqua, di luce e gas? Soprattutto dopo aver scoperto che i prezzi delle utenze in Italia sono tra i più cari in Europa.
Chi non è attento a risparmiare in questo particolare momento di crisi economica? Perché attenzione le bollette possono costare care senza utilizzare questi 3 suggerimenti.

Lo scopo di questo articolo  è di  illustrare i tanti piccoli escamotage che, una volta messi in atto, permettono di ottenere un buon risparmio sulle utenze della  propria  abitazione.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Il risparmio delle utenze in tre mosse

Ci sono tre semplici scappatoie che potranno far bene alle nostre tasche, evitando di svuotarle a volte completamente con il pagamento delle bollette. Si tratta di un tris di astuzie alla portata di tutti. Esse sono  in grado di rendere più semplice il sostegno dell’economia casalinga e, nello stesso tempo, limitare il consumo delle risorse naturali, nel pieno rispetto dell’ambiente.
Premesso che i consumi che vanno a incidere maggiormente sono quelli relativi ad acqua, energia elettrica e gas, i nostri consigli sono proprio rivolti alla loro gestione.

Attenzione le bollette possono costare care senza utilizzare questi 3 suggerimenti

Acqua
Il primo consiglio da mettere in pratica è risparmiare l’acqua. In ogni abitazione, nel corso della giornata, sono veramente tanti i litri di questa risorsa preziosa che vanno sprecati e che incidono notevolmente sui consumi domestici.
Fare il bagno invece che la doccia, oltre ad essere più rilassante, specie se quotidiano, consente anche di ridurre il consumo di acqua calda, gas e luce.
Chiudere il rubinetto durante il lavaggio dei denti  per evitare che una buona quantità di acqua vada sprecata, mentre lo spazzolino è in bocca.
Conservare l’acqua del lavaggio di verdura, ortaggi e frutta per innaffiare le piante sul terrazzo consente di evitare sprechi.
Sembrano futilità ma in questo modo è stato calcolato che si andranno a risparmiare circa duecento litri di acqua al giorno, in una famiglia di quattro persone.

Gas
Una buona abitudine, prima che arrivi il freddo invernale, è effettuare un controllo dell’impianto di riscaldamento. Questo suggerimento non solo consente di prevenire malfunzionamenti e guasti, ma permette anche di limitare il consumo di combustibile evitando spregi dovuti al malfunzionamento.

Energia elettrica
La scelta di elettrodomestici a classe energetica ridotta, dalla lettera A e più, permette un risparmio energetico abbastanza incisivo nell’economia domestica quotidiana.
Selezionare programmi ecologici che utilizzano una quantità minima di acqua, consente di avere un buon risultato anche in termini di consumo.
Semplice vero? Dopo aver letto, i nostri consigli possono essere applicati da subito!

Consigliati per te