Attenzione allo scam. Le cose da sapere per non diventare vittima delle truffe

Prima di vedere quali sono le opzioni a nostra disposizione nel caso in cui siamo stati vittima di uno scam, cominciamo col dire cosa significa scam. La parola scam è inglese e significa letteralmente “truffa”, “frode”. Per capire meglio, uno scam può essere la famosa “truffa dell’anticipo”, un termine specifico che indica una truffa in cui il truffatore chiede al truffato di anticipare dei soldi per qualcosa. Ne esistono diverse varianti e in tutte il truffatore scompare con i soldi.

Il concetto di scam racchiude al suo interno un grande insieme di truffe, soprattutto di truffe online. L’elemento comune è costituito dal fatto che i truffatori, grazie a dati fasulli e false identità, ingannano le loro vittime, convincendole ad effettuare, per l’appunto, un pagamento anticipato. Se la vittima effettua il pagamento, cadendo nella trappola, con molta probabilità perderà il proprio denaro in modo irreversibile.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Per cui, attenzione allo scam. Ecco le cose da sapere per non diventare vittima delle truffe.

Come dicevamo, esistono diversi tipi di scam online. Ecco quali sono e come si articolano.

Scam amoroso

Lo scam amoroso, o sentimentale, è purtroppo molto diffuso. I truffatori, sotto falso nome e con una falsa identità, adescano le loro vittime sui social o sui siti di incontri. Arrivano anche ad instaurare vere e proprie relazioni platoniche con gli adescati, tutto per convincerli di essere il loro vero amore. Il tutto senza incontrarsi mai, questo almeno fino al momento in cui sarà inevitabile che la vittima chieda un rendez-vous. È proprio in questo frangente che il truffatore farà intendere alla vittima di avere bisogno di soldi per comprare il biglietto areo, o il treno per raggiungerli. Ecco allora che la povera vittima, innamorata, procederà al bonifico, perdendo tutti i suoi soldi.

Scam con la promessa di un ritorno economico

In questo caso, l’iter classico comincia con una e-mail piena di false promesse relative a guadagni facili. In questi casi, molto spesso, i truffatori vorrebbero che le vittime diventino, ad esempio, gestori di grandi somme di denaro (a volte eredità, o di una vincita alla lotteria). Ovviamente in cambio richiedono il pagamento anticipato di una grossa commissione, delle spese notarili e/o fiscali.

Truffa immobiliare

In questo caso, i truffatori postano inserzioni immobiliari fasulli, promettendo appartamenti da sogno a prezzi stracciati. Alle vittime viene chiesto il pagamento anticipato della cauzione e dell’affitto. Molto spesso i truffatori non sono i possessori legittimi dell’immobile in questione.

Truffa di lavoro

Con annunci di lavoro falsi, i truffatori, dopo aver sedotto e promesso un posto alle vittime, chiedono a quest’ultime di pagare materiale di lavoro, uniformi o scarpe, in anticipo, con un bonifico.

Attenzione allo scam. Le cose da sapere per non diventare vittima delle truffe

La prima cosa da fare è ricordarsi, sempre e comunque, di non inviare mai soldi a sconosciuti. Di non fidarsi di annunci di dubbia veridicità e infine di non rispondere mai a delle mail sospette.

Se invece si è stati vittima di uno scam, è possibile segnalarlo alla Polizia Postale.

Approfondimento

Attenzione a una truffa fatta coi fiocchi. Se arriva questa email da Vodafone, non bisogna aprirla.

Consigliati per te