Attenzione all’indice Ftse Mib, potrebbe chiudere il gap. E attenzione a questo titolo, a un soffio dal record

In Piazza Affari in questi giorni sembra di vedere all’opera Penelope. Infatti si verifica un fenomeno particolare che fa capire il motivo del movimento erratico dei prezzi.

Alla luce di questo fenomeno, cerchiamo di capire cosa potrà accadere oggi in Borsa.

Piazza Affari come la tela di Penelope

Occorre premettere che in Borsa da qualche seduta i volumi sono ridottissimi. Gli scambi sono diminuiti rispetto alla media giornaliera e quei pochi scambi hanno volumi ridotti. Mancano gli acquisti degli investitori professionali e questo fa sì che le strategie dei day trader lascino il segno. I trader giornalieri, acquistano un titolo al mattino per poi venderlo quando è salito un po’, guadagnando su piccole variazioni di prezzo. Può accadere che non solo lo vendono a metà giornata, ma invertono la posizione, ovvero vi scommettono al ribasso.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Un po’ come faceva Penelope, che il giorno tesseva la tela e alla sera la disfaceva. Così i day trader al mattino scommettono sul rialzo e alla sera sul ribasso delle stesse azioni. Ecco perché su alcuni titoli azionari, in particolare i maggiori bancari e quelli dell’energia, da qualche seduta si ha una fase rialzista al mattino. Poi, nel pomeriggio, i prezzi degli stessi titoli scendono, magari andando a chiudere allo stesso livello dell’apertura.

Attenzione all’indice Ftse Mib, potrebbe chiudere il gap

Questo fenomeno è apparso chiaro nella seduta di ieri, con i prezzi dell’indice Ftse Mib (INDEX-FTSEMIB). Osservando il grafico a 1 ora, si nota chiaramente come i prezzi salgono per tutta la mattina. Poi, a metà seduta, iniziano a perdere forza e a scendere.

Ieri l’indice ha chiuso a 19.845 punti, appena sotto la soglia dei 19.900 punti, livello di supporto che sta diventando importante. Il ritorno sopra 19.900 punti in avvio di seduta, favorirebbe un allungo simile a quello registrato ieri, fino a quota 20.150 punti.

Ma attenzione, perché i prezzi potrebbero tornare a scendere nel pomeriggio, proprio a causa del fenomeno descritto sopra. E attenzione all’indice Ftse Mib, potrebbe chiudere il gap. Infatti, una discesa sotto 19.800 spingerebbe i prezzi fino a 19.665 punti, dove si chiuderebbe un vuoto lasciato dalla seduta dell’11 agosto.

Attenzione a questo titolo a un soffio dal record

Tra i titoli da monitorare c’è Reply. L’azione ieri ha messo a segno un rialzo del 2,6%. Ma, soprattutto, i prezzi si sono avvicinati al record storico di 90 euro. Il superamento di 91 euro spingerà l’azione verso i 100 euro. Lo scenario rialzista verrebbe negato con un ritorno dei prezzi sotto 85 euro.

Approfondimento

Per conoscere l’analisi multidays e il punto sui mercati internazionali dell’Ufficio Studi di ProiezionidiBorsa, clicca qui.

Bridge Asset
Bridge Asset
Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.