Attenzione alla truffa dei test sierologici e tamponi venduti illegalmente

Bisogna sempre diffidare da tutti i test per Covid 19 che non siano eseguiti da medici specializzati o da operatori del settore. È ciò che è successo a Cagliari nel dicembre del 2020, dove un’edicola vendeva illegalmente kit sierologici rapidi. Ma non è finita. La vendita illegale di tamponi e test riguardava anche alcuni siti internet prontamente denunciati e questo mercato illecito è in forte espansione. Assurdo ma vero.

I test sierologici, così come i tamponi, possono essere fatti esclusivamente dalle strutture mediche specializzate. Si pensi a un laboratorio analisi pubblico.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Purtroppo gli sciacalli sono sempre pronti a lucrare sui periodi di debolezza delle persone. Proprio per questo bisogna tenere sempre gli occhi aperti. E fare attenzione alla truffa dei test sierologici e tamponi venduti illegalmente.

I fatti

Il primo caso di cui sopra riguarda la vendita illegale di test sierologici da parte di un’edicola di Cagliari. Come riportato dall’ANSA, nel dicembre del 2020, i carabinieri del NAS hanno sequestrato 55 kit sierologici rapidi venduti illegalmente in un’edicola della città sarda, per un totale di 1.100 euro. Questi test erano riservati esclusivamente al personale sanitario. E vietati alla vendita diretta al pubblico.

Un altro caso simile riguarda alcuni test rapidi venduti illegalmente su un sito internet. Il sito in questione è stato prontamente denunciato da Federfarma.

Precedentemente era già arrivata un’altra denuncia da Federfarma Como, che riguardava la vendita illecita di test Covid 19 rivenduti in tabaccheria e addirittura dal ferramenta. Il traffico illecito dietro questo settore sta crescendo a dismisura per l’opera di persone senza scrupoli. E appunto questo è necessario fare attenzione alla truffa dei test sierologici e tamponi venduti illegalmente.

Chi è autorizzato a fare test e tamponi?

È bene ricordare che gli esami per verificare il contagio da Covid 19 possono essere fatti solo ed esclusivamente in luoghi abilitati a tale pratica. Si tratta di ospedali, ambulatori, laboratori pubblici e privati, postazioni di pubblica assistenza abilitate, ambulanze, drive in. Solo i posti abilitati potranno garantire test eseguiti correttamente e dall’esito sicuro e affidabile. Diffidare, quindi, dai rivenditori non autorizzati o palesemente lontani dall’attività medica.

Consigliati per te