Attenzione alla scelta del colore del rossetto perfetto per l’armocromia

Il Team di ProiezionidiBorsa ritorna sul tema dell’armocromia, dopo aver dato qualche indicazione sulla giusta matita per gli occhi in questo articolo. Questa volta, invece, con riguardo all’armocromia del rossetto. Ecco come capire qualcosa in più sulla nuance e prestare maggiore attenzione alla scelta del colore del rossetto perfetto per l’armocromia.

Contrasto capelli, pelle, occhi

Per determinare il colore di rossetto perfetto si deve attentamente valutare il contrasto tra pelle, occhi e capelli. Esistono tanti esperti del settore specializzati nell’individuazione della stagione d’appartenenza secondo l’armocromia. Una consulenza d’immagine è anche un regalo davvero speciale per il Natale. Qualche regola, tuttavia, è universalmente condivisa e di facile applicazione. Una regola base è quella per cui le tinte di rossetto evidenti donano a chi ha un contrasto tra pelle, occhi e capelli ben marcato.

Un esempio? Le persone con capelli color nero profondo e una carnagione piuttosto chiara, potrebbero osare con rossetti dai colori vivaci. Viceversa, i rossetti più delicati sono perfetti per chi ha una pelle scura, degli occhi cioccolato e dei capelli sui toni del castano caldo.

Il rossetto per ogni carnagione

Prestare la giusta attenzione alla scelta del colore del rossetto perfetto per l’armocromia è fondamentale per apparire al meglio grazie al make up. Il colore della pelle è uno degli elementi da considerare con maggiore rilevanza. Chi ha una pelle molto chiara, dovrebbe dirigersi verso rossetti rosa o verso rossi con accenni di fucsia. Per colori meno vistosi, invece, è bene considerare il pesca o il corallo. Per pelli chiare, ma piuttosto rosate, il miglior lipstick è quello che si muove sulla scala dei marroni. Si tratta di una carnagione che regge molto bene anche i toni del corallo.

La maggior parte delle donne avrà una pelle media, né troppo chiara né troppo scura. L’attenzione deve focalizzarsi su tinte mai troppo spente o cupe; meglio prediligere il color lampone, il cipria e il rosso mattone. Per le pelli scure nulla è invece meglio del marrone, anche ramato.

Importante è anche la texture del rossetto

Dedicare molta attenzione alla scelta del colore del rossetto perfetto per l’armocromia non vuol dire trascurarne la texture, ossia la consistenza. Limitare l’applicazione di rossetti matt e liquid lipstick se si soffre di labbra secche. Anche per le labbra più idratate, tuttavia, è buona norma utilizzare un buon burrocacao da lasciar assorbire sulle labbra, prima di applicare ogni rossetto. Un trucco, poi, per rendere matte anche i rossetti gloss del colore che più si preferisce? Quello di applicare sulle labbra uno strato sottile di fazzoletto e picchiettare sopra della cipria trasparente. Il gloss apparirà immediatamente più opaco.

Consigliati per te