Attenzione alla debolezza della sterlina che potrebbe aver segnato il massimo annuale contro il dollaro americano

Il cambio sterlina dollaro in questo momento quota a 1,2801 dopo che in settimana ha segnato  il minimo a  1,2773  ed il massimo a 1,3269. In pochi giorni sembra cambiare lo scenario annuale per la sterlina. Attenzione alla debolezza della sterlina che potrebbe aver segnato il massimo annuale contro il dollaro americano,

Il cambio sterlina dollaro americano ha segnato il minimo annuale a 1,1411 ed il massimo a 1,3483. Cosa attendere da ora in poi?

Quali sono i livelli da monitorare? Puntare al rafforzamento della sterlina o del dollaro?

La sterlina sembra  aver perso  forza  contro il dollaro. Quali sono adesso i livelli da monitorare per mantenere il polso della situazione e definire lo scenario più probabile per i prossimi giorni e settimane?

Attenzione alla debolezza della sterlina che potrebbe aver segnato il massimo annuale contro il dollaro americano

C’è un’elevata probabilità che il massimo di 1,3483 possa aver rappresentato un doppio massimo di medio termine e quindi da questo momento in poi si possa definire uno scenario  ribassista per la sterlina.

Solo una chiusura settimanale seguita poi da una chiusura del mese di settembre superiore a 1,3483  farebbe ripartire uno swing rialzista di medio  periodo  con obiettivo la resistenza a 1,434. Al momento a uno scenario rialzista così rappresentato diamo scarse probabilità mantenendo invece elevate probabilità per ulteriori rafforzamenti del dollaro. Settimana prossima sarà decisiva per capire le reali intenzioni delle due valute e chi continuerà a “dominare” fino al mese di dicembre almeno.

Fra 1,3519 del dicembre 2019 e 1,3483 del mese di settembre 2020, sembra essersi formato un punto di doppio massimo. Se tale pattern verrà convalidato da una successiva discesa nei prossimi mesi sotto il livello di 1,1411, l’obiettivo sarebbe molto profondo  per/entro il 2022 e verso area  0,94 circa.

Per il momento settimana prossima è davvero importante. Una chiusura giornaliera superiore a 1,3035 sarebbe un primo indizio rialzista. Per assistere ad un’inversione rialzista  duratura  a  questo segnale  dovrebbe seguire una chiusura settimanale superiore ai 1,3269. Al momento fino a quando non si  formeranno  questi segnali la posizione da mantenere è short sulla sterlina.

Come al solito si procederà per step  e di volta in volta capiremo lo scenario che ci attende.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te