Attenzione al sapone fai-da-te perché potrebbe essere pericoloso 

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Nell’ultimo anno tutti quanti hanno dovuto fare i conti con una nuova realtà mai sperimentata. Ognuno di noi ha dovuto completamente rivedere le proprie abitudini in quanto il tempo a disposizione si è triplicato rispetto a prima. Nei mesi del primo lockdown, e in parte anche durante questi giorni, il tempo che spendiamo a casa è aumentato molto rispetto a gli anni passati.

Per questo molte persone hanno ripreso a praticare antiche passioni oppure, in alcuni casi, hanno scoperto nuove capacità che non sapevano di possedere.

I pro e i contro dell’homemade

Le passioni di cui si sta parlando, nella maggior parte dei casi, riguardano, ovviamente, attività da poter svolgere in casa. Il più delle volte quest’ultime sono proprio legate alle faccende domestiche. Avendo più tempo, infatti, gli italiani hanno cominciato a scoprire i piaceri del fare la pizza a casa, come altre tante ricette che di solito si mangiano a cena fuori.

Oltre ad alcuni deliziosi piatti, i più appassionati si sono documentati per produrre veri e propri oggetti che solitamente si comprano prefabbricati. Dal dentifricio ai disinfettanti, chi più ne ha più ne metta.

In molti, ad esempio, hanno tentato di creare il sapone fatto in casa. Sebbene sia interessante e divertente produrlo, è necessario fare attenzione e ricordarsi che si tratta di un processo chimico a tutti gli effetti. Bisogna, dunque, prestare attenzione al sapone fai-da-te perché potrebbe essere pericoloso.

Il processo e il risultato

L’effetto nocivo del sapone fai da te potrebbe riguardare due fattori. Quello del processo e quello del risultato. Infatti, sono molti i chimici che sconsigliano di avventurarsi nella produzione del sapone. Alcuni passaggi sono delicati e potrebbero verificarsi incidenti.

Inoltre, se il processo volgesse a termine in sicurezza, la probabilità che il sapone non abbia i giusti parametri per entrare a contatto con la pelle è alta, in quanto non si tratta di un operato professionista.

Un dosaggio sbagliato, o un’unione di elementi errata, potrebbe causare spiacevoli conseguenze sulla nostra pelle. Dunque, a meno che non si abbia molta esperienza nel campo della chimica, bisogna fare particolare attenzione al sapone fai-da-te perché potrebbe essere pericoloso.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te