Attenzione al messaggio allarmista che gira su WhatsApp

In quest’ultimo periodo si sente parlare molto di WhatsApp, soprattutto dopo gli ultimi aggiornamenti a cui i vari utenti hanno dovuto aderire. Ma si sente parlare di questa famosa app anche per tutte le truffe che si inviano in chat, magari inconsapevolmente.

ProiezionidiBorsa TV

Da WhatsApp a Signal per colpa dell’aggiornamento

Il nuovo aggiornamento ha mandato in crisi moltissimi utenti. Molti di questi infatti si sono chiesti cosa siano questi nuovi aggiornamenti dei dati sulla privacy e sulla sicurezza. E questa insicurezza ha portato molti utenti a iscriversi ad un altro social di messaggistica istantanea, ovvero Signal. Infatti questa app ha ricevuto un boom di iscritti dopo l’aggiornamento di WhatsApp. Per chi invece è ancora amante dell’app di proprietà di Facebook deve fare attenzione al messaggio allarmista che gira su WhatsApp.

Cosa sta succedendo sulla famosa chat?

Entriamo nel vivo della faccenda. Sta girando di nuovo tra le varie chat di WhatsApp l’ennesima fake news che riguarda i costi di questa app. Infatti secondo questa catena di messaggi l’app diventerà a pagamento. La somma da pagare sarebbe veramente minima, cioè di 0,99 centesimi di euro all’anno. La questione però è che questa somma non è mai stata chiesta dal proprietario di WhatsApp. Infatti da parte di Facebook non vi è stata nessuna dichiarazione in merito.

Chi è esperto di questa app sa perfettamente che ogni anno esce una notizia del genere, e ormai non ci fa nemmeno più caso. Chi invece si è da poco avvicinato a questa applicazione potrebbe crederci tranquillamente. E questo potrebbe portarlo a scaricare un’altra app di messaggistica istantanea. Ecco perché bisogna fare attenzione al messaggio allarmista che gira su WhatsApp, perché non è assolutamente vero.

Purtroppo non si è trovato ancora un metodo per bloccare su WhatsApp le fake news, quindi l’utente, in questo caso, gioca un ruolo centrale. E sarà proprio lui che dovrà distinguere una notizia vera da una falsa. E ovviamente non condividere quella falsa, generando così falsi allarmismi.

 

Approfondimento

Nuovo messaggio su chat WhatsApp che potrebbe prosciugare il credito telefonico.

Consigliati per te