Attenzione al lotto di questo prodotto ritirato dal commercio perché contiene pericolosi antibiotici

È un momento non proprio roseo per il settore alimentare. Infatti in questo periodo stanno arrivando moltissimi ritiri da parte del Ministero della Salute. Ed ora è il turno di un altro prodotto. Quindi attenzione al lotto di questo prodotto ritirato dal commercio perché contiene pericolosi antibiotici, molto pericolosi per la salute dell’essere umano. Talmente pericolosi che il Ministero della Salute nella nota ha dichiarato la distruzione della merce.

Abbiamo assistito a tanti ritiri di prodotti dal commercio. Recentissima è la notizia di 12 marchi di latte fresco rimossi dagli scaffali, ma oltre a questi la lista sembra essere molto lunga.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Sono stati ritirati infatti alcuni lotti di yogurt greco a gusto mirtillo e mela-cannella. Anche se la notizia del ritiro di questi lotti arriva con qualche mese di ritardo. Il motivo per cui questi yogurt sono stati ritirati è la presenza di ossido di etilene. Ma la presenza di ossido di etilene apparentemente non finisce qui. Infatti c’è stato anche il richiamo dei gelati, della pasta e di dolci.

L’ossido di etilene non è altro che un pesticida, in realtà vietato nell’Unione Europea dal 1991 e come biocida dal 2011. Questo si ricava facilmente dall’ossidazione dell’etilene e un’esposizione prolungata a causa della sua tossicità porterebbe a malattie cancerogene. Quindi prima di acquistare i prodotti al supermercato è sempre necessario conoscere la loro provenienza. Ma arriva la notizia di un ulteriore richiamo.

Attenzione al lotto di questo prodotto ritirato dal commercio perché contiene pericolosi antibiotici

Questa volta stiamo parlando delle cosce di rana congelate del marchio Fish&Frog. Il lotto in questione è VN/121/IV/505 che scade il 10/11/2022 e la sede dello stabilimento è VIETNAM-Stabilimento DL 121. Il motivo del ritiro è la presenza di alcuni pericolosi antibiotici, i nitrofurani. Il Ministero ha dichiarato che bisogna distruggere la merce e che “si attende riscontro della destinazione del prodotto”.

Ma cosa sono questi nitrofurani?

I nitrofurani, o Nitrofurans, sono degli antibiotici spesso utilizzati per curare l’essere umano. L’uso però di questi antibiotici deve essere assunto in un periodo breve di tempo. Usare invece questi antibiotici in modo prolungato ha dimostrato svariati danni al patrimonio genetico e la comparsa di tumori. Infatti l’utilizzo di questi antibiotici sugli animali da allevamento è vietato nei Paesi che esportano determinati prodotti. Motivo per cui c’è stato il ritiro del lotto e l’ordine del Ministero di distruggere la merce.

Approfondimento

Se il polpettone rimane troppo asciutto è perché commettiamo questi errori mentre lo prepariamo

Consigliati per te