Attenzione ai moltissimi batteri che possono riposare nel nostro frigorifero ma ecco come pulirlo con ingredienti naturali, evitando residui chimici

Pulire il frigorifero è un’operazione indispensabile per ragioni di igiene e salute e va effettuata con regolarità. Infatti, mantenerlo pulito, è essenziale per salvaguardare l’integrità degli alimenti che vi si conservano e che prima o poi consumeremo. Non a caso, alcuni studi hanno dimostrato che nel frigorifero si possono nascondere migliaia di batteri per centimetro quadrato. Di questi, alcuni sono assolutamente innocui, altri, invece, molto pericolosi, come la salmonella e gli stafilococchi. Detti batteri possono contaminare il cibo e provocare intossicazioni alimentari. Allora, ci si chiede quanto spesso sia necessario pulirlo e, soprattutto, come.

Anzitutto, riguardo alla frequenza, occorre procedere alla pulizia almeno una volta al mese. Quindi, bisogna fare attenzione ai moltissimi batteri che possono riposare nel nostro frigorifero ma ecco come pulirlo con ingredienti naturali, evitando residui chimici.

Vediamo come procedere.

Attenzione ai moltissimi batteri che possono riposare nel nostro frigorifero ma ecco come pulirlo con ingredienti naturali, evitando residui chimici

Anzitutto bisogna staccare la presa della corrente ed iniziare a fare spazio, prima di procedere alla pulizia. Quindi dobbiamo svuotare i ripiani dal cibo, eliminando residui e prodotti scaduti. Poi, vanno estratti i ripiani e i cassetti, che si possono lavare in lavastoviglie oppure con ingredienti del tutto naturali. Per procedere alla pulizia dobbiamo munirci di: una spugnetta, una bacinella piena d’acqua e un panno per il risciacquo. Utilizziamo poi dei guanti per proteggere le mani. A quel punto, possiamo optare per uno di questi prodotti che ora vi descriveremo, del tutto naturali, utili ad una disinfezione e ad una pulizia approfondite.

Anzitutto l’aceto, che è molto utilizzato per le faccende domestiche. Questo perché non solo pulisce, ma aiuta anche ad eliminare i batteri e a sgrassare le superfici. Basta creare una soluzione fatta semplicemente con acqua e aceto, utilizzandola con un panno morbido. Poi, bisogna asciugare accuratamente tutte le parti dell’elettrodomestico, per evitare che si formino muffe.

Altri ingredienti naturali per la pulizia e disinfezione del frigorifero

Altro ingrediente che possiamo utilizzare è il limone, considerato che l’acido citrico è un ottimo disinfettante naturale. Quindi, è l’ideale per igienizzare le pareti del frigo ed eliminare i cattivi odori. Anche in questo caso, basta preparare una soluzione di acqua e limone, da passare su tutte le superfici. Possiamo servirci anche di uno spray per maggiore semplicità nell’applicazione. Infine, asciugheremo accuratamente. Terzo rimedio per la pulizia è l’utilizzo del bicarbonato, miscelato con acqua. Anche in questo caso, avremo un prodotto naturale che garantisce un’igiene sicura, rimuovendo anche i residui di cibo. Poi, a seconda delle dosi di bicarbonato che utilizzeremo, la soluzione risulterà più liquida o più pastosa. La prima è più indicata per la semplice pulizia, mentre la seconda è più efficiente sulle macchie difficili e contro la muffa.

Infine

Altra soluzione consiste nell’utilizzo del riso, strano ma vero. Esso va strofinato delicatamente sulle sue pareti, inumidendo la spugnetta. In alternativa, si può mettere in ammollo per due giorni e poi vaporizzare sulle superfici. Dopo, risciacqueremo con un panno inumidito. Simili procedure si possono ripetere, utilizzando come base altri due ingredienti naturali che sono: il sale o il sapone di Marsiglia.

Lettura consigliata

Ecco svelato il detersivo di emergenza, economicissimo e fatto in casa da utilizzare quando abbiamo finito quello specifico per lavastoviglie

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te