Attenzione ai cosmetici che presentano questi ingredienti dannosi secondo il Ministero

Il benessere e la cura del corpo sono delle pratiche comuni, tipiche di molte culture e vanto soprattutto dei popoli occidentali che sfoggiano da decenni creme all’avanguardia e prodotti miracolosi. Il mercato pullula di ottimi prodotti dedicati all’estetica e al mondo del wellness in generale. Tuttavia, tra le eccellenze in circolazione, è opportuno conoscere quelle sostanze, che invece, creano qualche dubbio agli esperti sulla potenziale pericolosità.

L’INCI e le etichette incomprensibili

Leggere gli ingredienti è utile non solo per gli alimenti ma anche per i cosmetici. Tuttavia, la lista che si trova sul retro delle confezioni di una qualsiasi crema in commercio è quasi sicuramente incomprensibile. Tra le tante parole, una è sempre presente “INCI”, ovvero la sigla che indica l’International Nomenclature Cosmetic Ingredients. Un sistema introdotto nel 1997 nell’Unione Europea che racchiude tutta la lista degli ingredienti usati per i cosmetici.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Attenzione ai cosmetici che presentano questi ingredienti dannosi secondo il Ministero della Salute

Secondo il Ministero della Salute gli ingredienti dei cosmetici acquistati non sono da sottovalutare solamente perché di incerta comprensione. Seppur in vendita come prodotti certificati, alcuni ingredienti non sono considerati molto amici della salute. Tra i più a rischio ci sono i petrolati, ovvero quegli ingredienti derivati dal petrolio. Nella categoria rientrano i tensioattivi, chiamati SLES e SLS come il Sodium laureth sulfate o il Sodium lauryl sulfate. Sotto osservazione anche il mineral oil, la paraffina, il petrolatum, la vaselina. Attenzione alle sostanze con la particella -eth: sta per etosillato, ossia di derivazione petrolifera.

Incriminati anche i parabeni e gli ingredienti che derivati dal silicio che si trovano spesso nella lista degli ingredienti che terminano in -one, -thicone oppure -siloxane. Questi sono solo alcuni esempi di ingredienti potenzialmente dannosi, per scoprire la lunga lista di prodotti più o meno salutari è consigliabile consultare il Biodizionario, un sito che racchiude circa 4000 ingredienti cosmetici, catalogati in ordine di accettabilità.

Se “Attenzione ai cosmetici che presentano questi ingredienti dannosi secondo il Ministero” è stato utile ai Lettori è consigliato anche “Ecco un alimento amatissimo che non viene sempre scelto bene“.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Consigliati per te