Attenzione ai 3 luoghi della casa che possono essere un tremendo covo di insetti

Ormai siamo a settembre inoltrato e i nostri ritmi sono tornati a quelli precedenti alle vacanze estive. Stanno finendo i bagni al mare e le passeggiate al parco, mentre sempre più spesso ci troviamo a lavorare in ufficio e a passare serate in casa.

Passare più tempo all’interno, porta con sé alcune necessità e lavori precisi da compiere. Dobbiamo preparare la nostra abitazione per l’arrivo dell’autunno, e non farci sorprendere quando inizierà a fare davvero freddo.

Inoltre, ci sono anche dei rischi non indifferenti che dobbiamo affrontare, come quello degli insetti. Questi possono annidarsi in tantissimi angoli diversi e bisogna stare molto attenti per evitare infestazioni. Oggi, infatti, parliamo di alcuni posti da controllare per fare una corretta prevenzione. Quindi, facciamo attenzione ai 3 luoghi della casa che possono essere un tremendo covo di insetti. Vediamo quali sono.

Le insidie nascoste

Una volta che insetti come le cimici dei letti entrano in casa, possono nascondersi in posti come materassi, crepe nei muri o ceste della biancheria. Andiamo ad approfondire ciascuna di queste zone e capiamo come fare una corretta prevenzione.

Partiamo dalle crepe nei muri, che sono il punto che viene utilizzato dagli insetti per entrare in casa. Queste crepe sono difficili da individuare, eppure se non le mettiamo in sicurezza in tempo, rischiamo gravi infestazioni. L’obiettivo fondamentale è di sigillare tutti questi punti, così da eliminare del tutto la possibilità che gli insetti ci si nascondano. In particolare, controlliamo cantine e soffitte, zone spesso ignorate e che però portano i rischi maggiori.

Attenzione ai 3 luoghi della casa che possono essere un tremendo covo di insetti

Stiamo poi attenti ai letti, perché non c’è niente di peggio che dover dormire in un posto a rischio infestazione. Per prevenirla, acquistiamo materassi in lattice moderni, che si prestano di meno a questo tipo di problemi. Inoltre, facciamo controlli regolari e se troviamo un’infestazione, cerchiamo di capire come agire.

In genere, è meglio richiedere l’aiuto di professionisti per liberarsi per sempre del problema. In caso questo non sia possibile ci si può rivolgere a negozi specializzati che ci venderanno prodotti contro gli insetti.

Uno dei nascondigli preferiti dagli insetti, poi, è rappresentato dai cesti della biancheria sporca. Qui si possono annidare per poi spostarsi nelle crepe e nei letti. Per limitare i rischi, laviamo spesso non solo la biancheria ma anche il cesto stesso. Inoltre, teniamo il cesto lontano dalla camera da letto, per evitare di attrarre subito insetti nel posto dove dormiamo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te