Attenzione agli eventi di venerdì 23 luglio e alla loro forza sul trend di Borsa

Si è appena chiusa una settimana di scambi in cui i mercati hanno mostrato alcune crepe. È tutto finito e rientrato oppure è stato solo l’inizio di un trend destinato a proseguire?

Nelle prossime sedute scopriremo chi avrà più forza sui mercati tra acquirenti e venditori. Nell’attesa, attenzione agli eventi di venerdì 23 luglio e alla loro forza sul trend di Borsa.

Lunedì 19

L’avvio di settimana sarà alquanto scarno di macro eventi rilevanti per i mercati. In Europa segnaliamo la pubblicazione del report mensile della BuBa tedesca e le aste obbligazionarie in Francia con scadenze a 3, 6 e 12 mesi.

Market movers del 20 luglio

Nel corso della notte saranno resi noti diversi dati dal Giappone. Essi riguarderanno fondamentalmente il costo della vita nipponico e i saldi in entrata e in uscita della bilancia commerciale. Alle 3.30 invece in Australia sarà reso noto il verbale di riunione dell’incontro sulle decisioni di politica monetaria.

Alle 8.00 in Europa sapremo l’indice tedesco dei prezzi alla produzione (su base annua e mensile, giugno). Due ore dopo invece saranno diffusi i dati sulle partite correnti (e conto corrente non destagionalizzato) dell’Eurozona.

Infine alle 14.30 negli States verranno comunicati diversi dati sul mercato domestico real estate.

Appuntamenti di mercoledì

In Italia alle 10.00 saranno pubblicati i dati sule vendite industriali, su base annua e mensile (maggio).

L’agenda degli appuntamenti USA verterà principalmente sui mutui MBA e sul petrolio. Nel primo caso conosceremo il tasso sui mutui MBA a 30 anni e livello della domanda di mutui (settimanale); indice acquisti MBA e indice sul mercato dei mutui. In merito al petrolio, sapremo il dato sulle scorte di greggio e dei principali derivati.

Giovedì 22 luglio

L’appuntamento clou di giovedì chiama in causa la BCE. Alle 13.45 conosceremo la decisione sui tassi d’interesse a breve termine (luglio), il tasso sui depositi (luglio) e il tasso sulle operazioni di rifinanziamento marginale della BCE.

Negli USA saranno resi noti i dati sulle vendite di abitazioni e vi saranno aste obbligazionarie a breve e lunga scadenza.

Dunque, attenzione agli eventi di venerdì 23 luglio e alla loro forza sul trend di Borsa

Ricchissima infine l’agenda degli eventi di venerdì 23 luglio. Alle 8.00 da Londra conosceremo l’indice delle vendite al dettaglio annuale e mensile (giugno).

Alle 9.15 sarà la volta dell’indice PMI manifatturiero (luglio) e l’indice dei direttori degli acquisti del settore terziario francese (luglio). Alle 9.30 sapremo l’indice PMI composito tedesco e l’indice dei direttori degli acquisti dei settori servizi e manifatturiero tedesco.

Infine alle 10 questi stessi indici saranno resi noti a livello dell’Eurozona e alle 10.30 dalla Gran Bretagna.

Nel primissimo pomeriggio gli stessi dati saranno noti negli States. Mentre alle 21.30 saranno rese note le posizioni speculative nette su svariati asset finanziari (oro, argento, gas naturale, Nasdaq 100, etc).

Approfondimento

Analisi multidays dei principali titoli e indici azionari.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te