Attenzione agli errori da evitare quando si acquista una asciugatrice

Sempre più persone acquistano l’asciugatrice. Si tratta infatti di un elettrodomestico utilissimo per le famiglie molto numerose, per chi ha poco spazio dove stendere i panni e per chi, ancora, concentra in pochi giorni ravvicinati il rito del bucato.

Ecco qui una mini guida sugli aspetti da considerare per acquistare una asciugatrice, in particolar modo: attenzione agli errori da evitare quando si acquista una asciugatrice.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Modalità di riscaldamento

I tipi di asciugatrice più diffusi sono sostanzialmente di 2 tipi: a pompa di calore e a condensazione. Nel primo caso, il calore viene prodotto da un compressore, assicura ottime prestazioni e richiede un minor consumo energetico.

Le asciugatrici a condensazione sono provviste di un condensatore che trasforma l’umidità in acqua. Sono ideali per le stanze poco ventilate, poiché evitano una eccessiva formazione di umidità.

Classe energetica

Certamente i modelli A+++ sono tra i più costosi, ma le spese di gestione, dilatate su lungo periodo, sono di molto inferiori rispetto alle asciugatrici appartenenti ad altre classi energetiche. Valutare questo parametro considerando la frequenza media che si farà dell’elettrodomestico.

Carico

Come per la lavatrice, anche per l’asciugatrice si parla di capienza massima di carico. Fare una scelta ponderata considerando il numero dei componenti della famiglia e la quantità di panni che si è soliti produrre.

Spazio

La maggior parte delle asciugatrici è grande quanto una normale lavatrice. Chi ha poco spazio, può considerare un modello impilabile, da posizionare sopra la lavatrice.

Chi non la volesse in bella vista, può valutare un modello a incasso da nascondere all’interno di un mobile.

Infine, un’altra alternativa, potrebbe essere quella di acquistare una lavasciuga, un solo elettrodomestico che si occupa sia della fase di lavaggio che dell’asciugatura.

Rumorosità

Fattore di non poco conto, soprattutto se si intende azionare l’asciugatrice di notte e se si vive in un condominio. In genere, gli apparecchi più silenziosi sono attorno ai 50 dB, quelli più rumorosi superano i 70 dB.

Funzioni

Ed infine, nel fare attenzione agli errori da evitare quando si acquista una asciugatrice, non ci si deve scordare dei programmi disponibili. Ecco quelli che proprio non possono mancare:

  • cotone;
  • lana;
  • jeans;
  • sintetici;
  • misti;
  • trapunte e piumini.

Ed ancora:

  • stiratura, per ridurre le pieghe;
  • vapore, per eliminare i cattivi odori;
  • antiallergico, per neutralizzare gli allergeni sugli indumenti.

Consigliati per te