Attenzione a questo sintomo del Covid 19 poco conosciuto

Ormai è passato più di un anno dallo scoppio della pandemia di Coronavirus SARS-CoV-2, anche chiamato Covid 19. Tutti noi conosciamo almeno una persona che si è ammalata e siamo ormai in grado di riconoscere i sintomi. Tuttavia alcuni sintomi sono più noti, altri invece sono meno conosciuti ma altrettanto importanti. Facciamo quindi attenzione a questo sintomo del Covid 19 poco conosciuto.

Il Covid 19 spesso ha sintomi molto comuni alla semplice influenza. Tra quelli più comuni infatti troviamo tosse secca, spossatezza e stanchezza generale e febbre, che può durare anche per settimane e diventare molto alta. Tra i sintomi gravi ci sono invece la difficoltà a respirare e un senso di dolore e oppressione al petto. Esistono poi altri sintomi meno comuni, come la perdita o la diminuzione di gusto e olfatto, mal di gola, mal di testa, diarrea, eruzioni cutanee e scolorimento delle dita di mani e piedi. E poi c‘è un sintomo semplicemente descritto come “indolenzimento e dolori muscolari o articolari”. Questa definizione però non viene ulteriormente approfondita e risulta quindi piuttosto vaga.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Attenzione a questo sintomo del Covid 19 poco conosciuto

Proprio sotto questa categoria di “indolenzimento e dolori muscolari o articolari” si inserisce un sintomo poco conosciuto: il mal di schiena. Questo sintomo si presenta soprattutto nelle donne, anche in quelle giovani, e può non essere accompagnato da nessuno degli altri sintomi sopra descritti. Il dolore si presenta con varie intensità, ma può diventare così forte da risultare addirittura debilitante. Solitamente comunque si tratta un dolore piuttosto lancinante che non diminuisce in nessuna posizione. A volte il mal di schiena non passa nemmeno con gli antidolorifici. Spesso questo dolore è descritto come quello delle cosiddette “ossa rotte”.

Anche se la schiena risulta la zona più colpita, questo dolore si può estendere anche a una o a entrambe le gambe. Dolori simili possono anche presentarsi su altre articolazioni.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te