Attenzione a questo post su Facebook, perché il conto corrente potrebbe essere a rischio 

Su Facebook, spesso, si trovano delle offerte davvero vantaggiose. Il database, infatti, registrando le preferenze dell’utente, propone sulla piattaforma social alcuni sconti. E coglierli al balzo è una grande opportunità. Infatti, per quanto riguarda gli acquisti online, bisogna sempre essere veloci e seguire il detto “carpe diem”. Ci sono però delle situazioni dove la fretta può rappresentare un pericolo. Questo perché non si controlla con la dovuta accortezza ciò che si sta acquistando. E si può cadere in truffe davvero spiacevoli. Perciò, attenzione a questo post su Facebook, perché il conto corrente potrebbe essere a rischio.

Il post che promuove la vendita di integratori dietetici

In questo caso, il post in questione riguarda una strepitosa offerta su alcuni integratori dietetici. Essendo in un momento particolare, e non potendo fare molta attività fisica, sono in tanti coloro a cui questa offerta può fare gola. Ma non c’è assolutamente nulla di vero. Infatti, queste opportunità dell’ultimo momento pubblicizzate sulla piattaforma digitale vengono da un gruppo di truffatori molto esperti. Perciò, prima di comprare qualsiasi cosa, bisognerà controllare con estremo rigore il venditore e il prodotto.

Ecco come avviene la truffa degli integratori dietetici

Per prima cosa, comparirà un post sulla Home, sponsorizzato, che offrirà degli integratori dietetici alla metà del prezzo. Inutile guardare i commenti se si tratta di una truffa. Tutto ciò che si leggerà saranno opinioni fortemente positive, ovviamente provenienti da account falsi. Questo perché i truffatori, velocemente, cancellano qualsiasi parere negativo, senza dare la possibilità all’utente di scovare l’inganno.

Una volta cliccato il prodotto, si riceverà una mail dal venditore, che assicurerà tutte le informazioni. Chiederà all’utente di inserire i dati e, ovviamente, anche le credenziali bancarie durante l’acquisto dell’integratore. Ed ecco che il gioco è fatto. In un attimo sarà facilissimo per il truffatore recuperare le informazioni bancarie del malcapitato. Perciò, attenzione a questo post su Facebook, perché il conto corrente potrebbe essere a rischio!

Approfondimento 

Attenzione a un’altra truffa che miete vittime su Facebook e che lascia il conto corrente a secco

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te