Attenzione a questo insetto che può rivelarsi molto dannoso per le nostre piante

Prendersi cura del proprio giardino è una delle soddisfazioni più appaganti che ci possano essere. Soprattutto quando iniziano a vedersi i risultati, dopo tanta cura ed attenzione investiti in questa attività. Ma il pericolo è sempre dietro l’angolo, anzi dietro la foglia! E può sembrare una battuta, ma in realtà non lo è. In questo articolo spiegheremo come fare attenzione a questo insetto, che può rivelarsi molto dannoso per le nostre piante. Ed alla fine, anche un rimedio naturale per tentare di combatterlo.

La mosca bianca

L’insetto di cui andremo a parlare oggi ha una caratteristica particolare, ossia quella di “nascondersi” dietro le foglie. Stiamo parlando della cosiddetta mosca bianca. Questo parassita, che attacca molte specie di piante, è ad oggi diffuso in tutto il mondo e non fa differenza tra piante da interno, o da esterno.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Sono insetti piccolissimi (misurano 2,5 millimetri) ed hanno delle minuscole ali bianche. Attraverso la bocca, praticano un foro sulla foglia, sottraendo così linfa e nutrienti. In poco tempo, vedremo le piante cambiare colore, o manifestare sulle foglie delle macchie biancastre. Infatti, se non si agisce tempestivamente, le piante attaccate si seccheranno lentamente fino a non poterle più recuperare. Altri sintomi dell’azione di questo parassita sono la presenza di una sostanza appiccicosa sulle foglie.

Oltre a causare la morte di una singola pianta, l’effetto più disastroso si riscontra sulla coltivazione. Infatti, oltre ad estrarre nutrimento dalle foglie, la mosca bianca inietta al suo interno virus e batteri, che contagiano purtroppo l’intero prato.

Spiegato il motivo per cui bisogna fare attenzione a questo insetto, che può rivelarsi molto dannoso per le nostre piante, vediamo quali soluzioni adottare.

Insetticida naturale contro i parassiti delle piante

Si possono comprare diversi prodotti nei negozi specializzati, ma per eliminare la mosca bianca si può preparare questo semplice repellente.
Ci serviranno:

a) 1 bicchiere d’acqua;

b) 1 spicchio d’aglio;

c) 3 cipolle;

d) 3 peperoncini piccanti.

Prima di tutto inseriamo l’aglio, le cipolle ed i peperoncini all’interno di un contenitore e frulliamo. Una volta filtrato il composto, lo lasciamo macerare per 2 giorni, possibilmente coprendolo.
Bene, ora non ci resta che diluirlo con 4 litri di acqua ed inserire tutto in un flacone spray, o in un nebulizzatore. Fatto ciò, possiamo spruzzare il nostro insetticida naturale, soprattutto sotto le foglie interessate.

Consigliati per te