Attenzione a questo importantissimo concorso pubblico con 2.320 posti a tempo indeterminato

Dopo una lunghissima attesa, finalmente è stato pubblicato il bando di concorso indetto dall’Agenzia delle Entrate per l’assunzione di 2.320 unità.

Dopo i vari ritardi dovuti al periodo di pandemia, è giunto dunque il momento che molti stavano aspettando. Si tratta di una grandissima opportunità che inaugura un’importante stagione di assunzioni pubbliche. Il 2022 infatti sarà un anno ricco di concorsi con moltissimi posti pubblici a disposizione. I vari posti pubblici previsti andranno a colmare la mancanza di organico dovuta ai numerosi pensionamenti degli ultimi anni.

Dunque attenzione a questo importantissimo concorso pubblico con 2.320 posti a tempo indeterminato!

Ecco i posti a disposizione

Il concorso prevede l’assunzione di 2.320 funzionari a tempo indeterminato da in quadrare nella terza area funzionale. La fascia retributiva di riferimento è la F1 che prevede una retribuzione di circa 1.770 € mensili.

I posti saranno così ripartiti:

  • 370 posti per le strutture centrali (di cui 20 per attività di controllo di gestione, 10 per attività connesse alla protezione dati, 70 per attività legale, 220 per attività fiscale e 50 per attività di fiscalità internazionale);
  • 950 posti per le Direzioni Regionali (attività amministrativo-tributaria);

I posti sono ripartiti tra gli Uffici Centrali e le Direzioni Provinciali e Regionali dell’Agenzia delle Entrate. La ripartizione è consultabile nel bando.

Se in possesso dei requisiti richiesti, è ammessa la candidatura per più profili. In altre parole è possibile presentare più domande di partecipazione per profili diversi.

Attenzione a questo importantissimo concorso pubblico con 2.320 posti a tempo indeterminato

Il titolo di studio richiesto per la partecipazione è la laurea. Ogni profilo è aperto a diverse classi di laurea.

Il concorso prevede diverse prove:

  • una prova attitudinale a risposta multipla;
  • prova tecnico-professionale a risposta multipla legata al profilo prescelto;
  • una prova orale integrata da un tirocinio retribuito di sei mesi. Le regole sullo svolgimento del tirocinio sono indicate nel bando.

La domanda di partecipazione va compilata ed inviata in via telematica attraverso il sito dell’Agenzia delle Entrate. Il termine ultimo per la presentazione è il 30 Settembre 2021 (ore 23.59).

Per la compilazione della domanda è necessario essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Le date delle prove iniziali, nonché le modalità di svolgimento, saranno rese pubbliche dall’Agenzia delle Entrate entro la fine di Ottobre.

Approfondimento

Importante concorso pubblico in arrivo con ben 1.541 assunzioni a tempo indeterminato.

Consigliati per te