Attenzione a questo detersivo per i piatti che potrebbe essere velenoso e cancerogeno

Chi vorrebbe mettere in pericolo la salute della propria famiglia? Nessuno. Eppure uno dei prodotti che utilizziamo tutti i giorni può essere nocivo per noi. Nonché per i nostri cari.

Il detersivo con cui laviamo quotidianamente le stoviglie può contenere dei componenti tossici. A lungo andare, questi causano dei problemi al nostro corpo. Alcuni più lievi. Altri molto gravi. Vediamo quali sono questi componenti da cui bisogna stare lontani. E attenzione a questo detersivo per i piatti perché potrebbe essere velenoso e cancerogeno.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Dalle allergie più semplici fino ai tumori

Usiamo tutti i giorni i detersivi per tenere pulita la nostra casa. Eppure ciò che pensiamo ci possa fare bene, a volte, può essere molto dannoso. Questa scoperta poco piacevole è arrivata dopo un’analisi di Environmental Working Group. Sono stati analizzati diversi detersivi. E i risultati sono alquanto preoccupanti.

Alcuni detergenti contengono ingredienti nocivi. E addirittura tossici per la salute. Utilizzando questi prodotti per un periodo di tempo prolungato, i problemi che sorgerebbero sono molteplici. E anche molto gravi. Vediamo insieme quali sono gli ingredienti che rendono un detersivo per i piatti tossico per la salute.

Gli incriminati

Sono tossici i detersivi che contengono formaldeide. Come riporta il sito del Ministero della Salute, la formaldeide è un composto organico che può causare allergie della pelle. Nonché affaticamento e irritazioni alle vie respiratorie e alle mucose. Addirittura l’Agenzia Internazionale della Ricerca sul Cancro (IARC) la ascrive tra le sostanze potenzialmente cancerogene. Avrebbe un’incidenza sull’insorgenza del tumore della cavità nasale, nasofaringeo e leucemia.

Sono pericolosi anche i detersivi che contengono cocamide. Questo componente, a contatto con la pelle, libererebbe delle sostanze cancerogene molto pericolose. Attenzione anche ai cosmetici. Anch’essi, infatti, contengono, spesso, proprio cocamide.

Per quanto riguarda il borato di sodio non ci sono conferme sulla sua tossicità. Ma si sospetta che abbia un effetto negativo sul funzionamento del sistema endocrino. E anche su quello riproduttivo. In più sarebbe, con ogni probabilità, irritante per pelle e mucose.

Queste e altre sostanze nocive sono, spesso, utilizzate per la produzione di detersivi che utilizziamo tutti quotidianamente per la pulizia della nostra casa. Il problema è che un detersivo che contiene questi componenti è altamente tossico per la nostra salute. Nonché per quella della nostra famiglia.

Un prodotto che contiene questi componenti è da evitare assolutamente. Ecco perché bisogna fare attenzione a questo detersivo per i piatti che potrebbe essere velenoso o cancerogeno. Il nemico principale, in questi casi, è l’inconsapevolezza.

Essere, invece, consapevoli di questi pericoli è fondamentale per proteggersi. Il consiglio è di evitare l’utilizzo di questi detergenti chimici per la pulizia della casa. E di preferire le giuste soluzioni naturali. Che nulla hanno da invidiare per efficacia alle prime.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te