Attenzione a questi tre farmaci comunissimi che possono fare molto male alla salute

Sopravvalutare o, peggio, sottovalutare, gli effetti di medicinali di uso comune, può essere un grave errore. Il loro abuso, e a volte anche il semplice uso, può creare danni anche gravi alla salute.

In questo articolo mettiamo in guardia il Lettore dall’uso di alcuni medicinali al di fuori del consiglio medico. Perciò meglio fare attenzione a questi tre farmaci comunissimi che possono fare molto male alla salute.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

La brutta abitudine della diagnosi fai da te

Il diffondersi della pandemia ha portato all’incremento dei medicinali. La limitata attività di spostamento, la difficoltà di andare dal medico, l’incremento dell’utilizzo di Internet, ha spinto molti alla diagnosi fai da te. E al conseguente uso di medicinali per disturbi apparentemente non gravi.

Sul web si stanno moltiplicando le piattaforma dove potere acquistare medicinali come un qualsiasi altro prodotto su una comune piattaforma di e-commerce. Ma questa tendenza porta due gravi problemi.

Il primo è quello di fare una diagnosi di un malessere senza averne le competenze. Il secondo è quello di assumere medicinali che non solo potrebbero essere inutili ma il più delle volte si rivelano anche dannosi.

L’aspirina è un rimedio senza controindicazioni?

Ci sono medicinali normalmente utilizzati da chiunque, ma che possono essere molto pericolosi e portare a gravi conseguenze, se utilizzati in modo eccessivo.

Chi non ha mai preso una aspirina. Un tempo era considerata la panacea per molti mali, come mal di testa, raffreddore, febbre ecc. Ma l’aspirina e molti farmaci anti infiammatori, possono creare veri e propri disagi allo stomaco causando anche problemi gravi.

In persone, per esempio, con ulcere o problemi alla coagulazione, questi medicinali possono creare serie patologie, addirittura creando emorragie interne. Senza arrivare a questi eccessi, anche chi soffre di pressione alta o di problemi ai reni, potrebbe avere serie conseguenze alla salute. Anche se il loro uso non è eccessivo.

I rischi di tranquillanti e sonniferi

I tranquillanti spesso non sono considerati dei medicinali. Questo porta a consumarli con una certa leggerezza. Ma tutti i medicinali ansiolitici che contengono benzodiazepine, sono aggressivi per l’organismo. È assolutamente sbagliato abusarne, specialmente per risolvere problemi come stress, insonnia o depressione.

E a proposito di difficoltà a prendere sonno, anche l’uso prolungato di sonniferi è controproducente. Possono avere spiacevoli effetti collaterali per la salute. Ma soprattutto, portano alla illusione di potere curare un problema che invece deve essere affrontato in altro modo. La mancanza di sonno può essere il sintomo di qualche altro grave problema e solo un medico può capirlo.

Quindi attenzione a questi tre farmaci comunissimi ma che possono fare molto male alla salute. Il loro uso dovrebbe essere sempre avallato dal consiglio di un medico. Che è sempre bene consultare per evitare spiacevoli conseguenze.

Approfondimento

Mai prendere mai queste medicine per curare raffreddore, tosse e influenza

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te