Attenzione a questi muri che non accettano i chiodi

Molto spesso in casa ci sarà capitato di dover piantare un chiodo nel muro per attaccare un quadro, una mensola o qualsiasi altra cosa. Attaccare un chiodo all’apparenza non è così difficile. Basta avere a disposizione un martello e più chiodi di dimensioni diverse a seconda di quello che dobbiamo attaccare.

È pur vero però che una volta che abbiamo forato un muro, il buco che abbiamo creato rimane lì. La maggior parte delle volte si vede con facilità ad occhio nudo. A meno che non decidiamo di riverniciare il muro intero o solo la porzione su cui abbiamo lavorato.

Perciò se non vogliamo rovinare tutti i muri della casa il lavoro di fissare un chiodo al muro deve essere fatto con precisione.

Qualche piccolo danno

C’è chi poi riesce a fare questo lavoro con estrema precisione. Prima di attaccare qualsiasi quadro, servendosi del metro, calcola i centimetri perfetti per attaccare tutto sulla stessa linea.

Qualche volta però nonostante la precisione e l’attenzione che impegniamo, qualche piccolo danno può presentarsi comunque.

Ci sarà capitato più volte di pensare che fosse impossibile che un chiodo non entrasse in un muro. Abbiamo quindi provato e riprovato in più punti per averci la meglio senza ottenere buoni risultati.

Anche se quel muro su cui ci siamo accaniti era perfetto per il nostro quadro sembra proprio non accettare alcun chiodo. Questo succede con i muri portanti. Ecco perché bisogna sempre fare attenzione a questi muri che non accettano i chiodi.

I muri portanti

I muri portanti sono così chiamati perché portano, sorreggono l’intera struttura. Sono muri completamente diversi da tutti gli altri e sono costruiti con materiali che possono variare: mattoni, pietra e muratura.

Sono quindi senza dubbio muri molto più potenti e anche molto spesso impenetrabili da qualsiasi tipo di chiodo.

Non dimentichiamoci però che in commercio esistono anche chiodi ideati apposta per entrare in questi muri particolari.

Ecco perciò svelato perché bisogna fare attenzione a questi muri che non accettano i chiodi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te