Attenzione a questi movimenti dei prezzi di Piazza Affari nella seduta di oggi

Dopo alcune sedute di calma piatta, anche nell’ultima giornata della settimana Piazza Affari potrebbe muoversi poco. Tuttavia, novità dell’ultim’ora, in particolare dalla situazione politica, potrebbero scatenare accelerazioni dei prezzi, al rialzo come al ribasso.

Secondo l’opinione degli Esperti di ProiezionidiBorsa, questi sono gli scenari che potrebbero verificarsi oggi sul listino milanese. Quindi attenzione a questi movimenti dei prezzi di Piazza Affari nella seduta di oggi.

La compressione della volatilità potrebbe preludere ad un forte movimento

Quando si comprime una molla e poi la si lascia, questa scatta. La compressione è lenta, specialmente nella parte finale, ma quando viene liberata l’esplosione è forte e improvvisa.

Scopri i vantaggi del trading con il leader nel settore
Se riesci a individuare le opportunità quando gli altri non le vedono, noi ti aiuteremo a sfruttarle nel modo migliore.

Scopri di più

Sui mercati finanziari questo fenomeno è più frequente di quello che si pensi. Ci sono fasi in cui i prezzi si comprimono, la volatilità si riduce. Poi, improvvisamente, c’è lo scatto violento, l’esplosione improvvisa dei prezzi. Anche se alle volte, come per la molla, non è facile capire in anticipo la direzione dell’esplosione.

Attenzione a questi movimenti dei prezzi di Piazza Affari nella seduta di oggi

La Borsa italiana da qualche seduta è in questa fase. Dopo 8 sedute consecutive al rialzo, la volatilità si è progressivamente ridotta. Nella seduta di ieri è stata ulteriormente compressa. La differenza tra il massimo e il minimo di giornata del Ftse Mib (INDEX:FTSEMIB) è stata di appena 122 punti.

Il supporto a 23.250 punti ha egregiamente fatto il suo lavoro, respingendo i prezzi più volte. Al rialzo l’area 23.670 è stata una resistenza invalicabile. Questi due valori devono essere tenuti a mente per monitorare l’andamento dei prezzi della seduta di oggi.

Se oggi il Ftse Mib superasse la quota 23.370 punti, o meglio 23.400 punti, si potrebbe assistere ad una accelerazione dei prezzi verso 23.500 punti. Ma la corsa potrebbe proseguire anche verso nuovi record annuali.

Al ribasso la soglia dei 23.250 punti sta assumendo ogni giorno sempre più importanza. Quindi una discesa sotto questo livello potrebbe comportare una accelerazione verso i 23.000 punti.

Approfondimento

Questa l’analisi multidays e il punto sui mercati internazionali dell’Ufficio Studi di ProiezionidiBorsa.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te