Attenzione a questi eventi cruciali per il trend di Borsa dal 28 giugno al 2 luglio

La forza del Ftse Mib è notevole ma la soglia di attenzione non va abbassata. Eventi di una certa consistenza attendono la prossima ottava e in men che non si dica lo scenario potrebbe radicalmente cambiare.

Presentiamoli in questa sede, ricordando di prestare attenzione a questi eventi cruciali per il trend di Borsa dal 28 giugno al 2 luglio.

Lunedì 28 giugno

Mattinata di aste obbligazionarie in mezza Europa. Italia, Francia e Germania emetteranno infatti nuovi bond a scadenze pari a, rispettivamente, 6 mesi, 3-6-12 mesi e infine a 12 mesi. In tutti e tre i casi e su tutte le scadenze, i tassi sono sempre negativi.

A pomeriggio sarà invece la volta degli Stati Uniti sulle scadenze a 3 e 6 mesi: tassi precedenti: +0,045% e +0,055%.

Market movers di martedì

Alle 9.00 conosceremo il dato IPC mensile, IPP annuale e IAPC annuale (giugno) e il livello di fiducia nei settori affari della Spagna. Alle 14 anche la Germania renderà noti gli stessi dati spagnoli ma relativi al paese tedesco, ovviamente.

A livello Eurozona alle 11 conosceremo i dati sull’indice di fiducia dei consumatori, il sentimento del settore dei servizi e dell’industri, le aspettative sull’inflazione.

Alle 16.00 anche gli USA renderanno noto il rapporto sullo stato di fiducia dei consumatori.

Mercoledì 30 giugno

Sarà una giornata campale e zeppissima di dati quella di mercoledì 30 giugno, a partire dall’Asia. In Europa occhi sul PIL (annuale e trimestrale) e investimenti inglesi (H 8.00). Alle 8.45 Parigi renderà noti i dati IAPC, IPC e IPP sia mensili che annuali, oltre all’indice sullo stato di fiducia dei consumatori. Alle 9.55 la Germania renderà noti diversi dati sullo stato di occupazione tedesca.

Tra le 10.00 e le 11.00 sapremo i dati IAPC, IPC e IPP sia mensili che annuali italiani. Gli stessi dati verranno resi noti anche a livello Eurozona, sempre alle 11.

Infine alle 11.45 asta di BTP italiani con scadenze 5 e 10 anni (precedenti tassi pari a: 0,17% e 0,94%).

Giovedì 1 luglio

Nella 1° giornata del mese occhio mensile sulle vendite al dettaglio tedesche (8.00), l’indice dei direttori degli acquisti manifatturieri italiani (9.45) e tedesco (9.55). Alle 10 sapremo anche il tasso trimestrale e mensile di disoccupazione italiano. Infine alle 11.00 aste obbligazionarie in Francia (10 anni) e Spagna (3, 5 e 10 anni).

Attenzione a questi eventi cruciali per il trend di Borsa dal 28 giugno al 2 luglio

Infine nell’ultima giornata di contrattazioni l’appuntamento più importante è alle 14.30. Occhi puntati infatti al discorso del Presidente della BCE, Christine Lagarde, per conoscere le future mosse in tema di politica monetaria dell’Eurozona.

Approfondimento

Analisi multidays dei principali mercati azionari.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te