Attenzione a questi alimenti insospettabili che macchiano i denti

Chi non ama sfoggiare un bel sorriso con dei luccicanti denti bianchi. Tuttavia, questi purtroppo possono apparire macchiati anche se non siamo fumatori. Le cause sono da ricercare non solo nel naturale processo di invecchiamento a cui il nostro corpo è soggetto, ma anche nelle abitudini alimentari. Quando si parla dei cibi che macchiano i denti, immediatamente il pensiero va al caffè. Ma, sebbene un suo uso eccessivo possa coadiuvare questo sgradito processo, non è l’unico alimento da considerare responsabile.

Oggi vogliamo richiamare l’attenzione su questi alimenti insospettabili che macchiano i denti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

I frutti di bosco

I primi alimenti da annoverare nella lista degli insospettabili sono i frutti di bosco. Infatti, se da un lato sono ricchissimi di proprietà antiossidanti che giovano al nostro organismo, dall’altro non sono un toccasana per i denti. Ebbene i cromogeni in essi contenuti hanno un colore così forte che risulta dannoso sia se si mangiano interi che sotto forma di succo.

L’aceto balsamico

Un altro alimento a cui non si pensa mai come responsabile delle macchie sui denti è l’aceto balsamico. Infatti il colore scuro di questo gustoso condimento per l’insalata può aderire allo smalto dei denti se non spazzolato subito dopo aver mangiato. Abbiamo però un piccolo escamotage da utilizzare in questo caso. Infatti l’insalata tipo lattuga aiuta ad eliminare l’aceto dai denti.

Attenzione a questi alimenti insospettabili che macchiano i denti

Altri esempi riguardano il vino rosso e la soda. Anche il vino rosso e la soda possono essere inseriti nel gruppo degli insospettabili alimenti che macchiano i denti. Entrambi infatti contengono grosse quantità di cromogeni, ossia molecole intensamente pigmentate che possono causare macchie sullo smalto dei denti. Inoltre il PH acido di queste sostanze ammorbidisce lo strato superficiale del dente facilitando l’ingresso dei pigmenti in profondità.

Infine si ricorda il tè, la bevanda più consumata sul pianeta. Questo è addirittura più potente del caffè nel macchiare i denti. In particolar modo il tè nero contiene una maggiore concentrazione di tannini che aggrediscono facilmente il colore dei denti.

Abbiamo cercato di fornire informazioni utili così da prestare attenzione a questi alimenti insospettabili che macchiano i denti.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te