Attenzione a questi 3 sintomi perché possono segnalare un fastidioso problema al colon

Capita a volte che senza sapere il perché, magari dopo mangiato, cominciamo ad avere fastidiosi problemi allo stomaco. Uno dei primi pensieri che ci sfiora è aver mangiato qualcosa che ci possa aver fatto male oppure semplici problemi di digestione.

Solitamente si deve sempre fare attenzione ad avere una dieta equilibrata perché alcuni cibi possono causare dei problemi. Ad esempio, pochi sanno che questi 4 cibi aumentano il rischio di tumori al colon.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

In realtà a seconda dei fastidi che si manifestano, è possibile che il problema sia qualcosa di più di una semplice indigestione. Specialmente se si manifestano nella parte vicino al colon.

Bisogna infatti fare attenzione a questi 3 sintomi perché possono segnalare un fastidioso problema al colon. Quest’ultima è la parte dell’apparato digerente che solitamente tende più di altre a infiammarsi. Stiamo parlando di sintomi che ci possono far pensare che siamo di fronte alla cosiddetta “appendicite sinistra”.

Cos’è l’appendicite sinistra

L’appendicite sinistra, ovvero i diverticoli, sono piccole cavità molto simili a dei piccoli sacchettini che si formano in diversi punti dell’apparato digerente. In particolare, però si concentrano proprio nel colon.

Nel dettaglio sono delle piccole ernie della mucosa intestinale le cui dimensione variano dalla forma di una nocciola a quella di un pisello.

Solitamente si presentano dopo i 60 anni anche se di rado possono colpire prima dei 40 anni. Inoltre, nella maggior parte dei casi si scoprono con un esame diagnostico fatto per altre motivazioni.

Attenzione a questi 3 sintomi perché possono segnalare un fastidioso problema al colon

Può verificarsi anche in forma asintomatica (cosa molto comune in effetti) oppure si può manifestare con alcuni sintomi ben precisi.

Il primo è la stitichezza poi ci sono le cosiddette alterazioni dell’alvo (sintomi tipici del colon irritabile) e infine il meteorismo.

Questi 3 sintomi potrebbero essere la spia dei diverticoli. Nello specifico, se si verifica la situazione per cui uno di loro si infiamma si parla proprio di diverticolite.

Il dolore si localizza nella parte inferiore a sinistra dell’addome (ecco perché appendicite sinistra). In più è possibile che si verificano anche nausea, vomito, diarrea e febbre.

Cosa causano i diverticoli e quale può essere una possibile soluzione

Le principali cause della formazione di diverticoli sono connesse ad un’alterazione della motilità intestinale. Poi si verifica l’aumento della pressione locale che fa uscire la mucosa dai punti cosiddetti deboli.

Tra le cause rientra però anche una dieta non corretta. Per esempio, c’è un eccessivo consumo di cibi raffinati come grassi, carni e cibi conservati mentre mancano cibi ricchi di fibre.

Parliamo quindi di un basso consumo di verdura, frutta, legumi e cereali integrali. Per questa ragione, sempre previo consulto medico, è importante verificare se si sta soffrendo di questo problema ed eventualmente modificare la propria dieta.

Approfondimento

Questo gustoso piatto di cipolle abbassa la glicemia prevenendo il tumore al colon

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te