Attenzione a non praticare questa utilissima terapia naturale se ci troviamo in queste condizioni

Esporsi alla luce solare con le dovute precauzioni, si sa, è di grande beneficio per molti aspetti. In particolare, in questa sede facciamo un focus sull’elioterapia che è una tecnica e un metodo di esposizione al sole per curare o contrastare l’evoluzione di alcune patologie. L’esposizione può riguardare la luce naturale e il sole oppure quella artificiale mediante lampade particolari.

Questa tecnica trova approdo nel premio Nobel per la medicina Niels Ryberg Finsen che inserì tale trattamento tra le terapie utili per il lupus vulgaris (forma di tubercolosi cutanea). Parliamo dei primi anni del Novecento, periodo a partire dal quale l’elioterapia è iniziata ad essere considerata in ambito medico e terapeutico.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Attenzione a non praticare questa utilissima terapia naturale se ci troviamo in queste condizioni

I benefici sono notevoli e diversi. Ci sono però delle situazioni di salute in cui possiamo incappare e per le quali è opportuno evitare o ponderare l’elioterapia come quando esiste una storia familiare di cancro della pelle o soffriamo di particolari malattie dermatologiche. Ancora secondo molti medici specialisti bisogna essere prudenti e consultare prima il medico se di altre patologie o se siamo in gravidanza o allattamento. Infine, se siamo affetti da lupus eritematoso sistemico (malattia cronica autoimmune). In tutti questi casi dobbiamo essere molto prudenti e parlare con il medico prima dell’esposizione.

Altri rischi

Ci sono altri fattori delicati da prendere in considerazione secondo gli esperti di dermatologia. L’esposizione lunga e diretta ai raggi ultravioletti può aumentare il rischio di tumore alla pelle. Attenzione a non praticare questa utilissima terapia naturale se ci troviamo in queste condizioni. Soprattutto se le sedute sono lunghe e la pelle è chiarissima, i rischi aumentano. Si possono generare anche fenomeni di immunosoppressione, cioè si può indebolire il sistema immunitario, aspetto che espone maggiormente il corpo al rischio di contrarre malattie. È poi importante proteggere gli occhi perché tendono a diventare più sensibili con il contatto diretto con fonti luminose e potrebbero danneggiarsi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te