Attenzione a non lasciare mai l’auto per strada quando spargono il sale 

Molte città al Nord si sono svegliate sotto la neve. La neve si sa rende tutto più magico e bello, ma può causare anche molti impedimenti se non si agisce per tempo. Ad esempio, se non si liberano le strade, diventa molto difficile uscire di casa per andare al lavoro. E bisogna anche fare molta attenzione quando si passeggia, perché scivolare è all’ordine del giorno.

Per evitarlo si è soliti spargere il sale, questa operazione si fa prima che la neve tocchi il suolo ovviamente. E quindi già dal giorno prima si vedono per strada vari camion che spargono il sale. Bisogna però fare attenzione a quando spargono il sale per strada perché l’auto potrebbe rovinarsi.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Il sale antighiaccio stradale

Infatti bisogna fare attenzione a non lasciare mai l’auto per strada quando spargono il sale. Questo prodotto infatti potrebbe rovinare la carrozzeria, i cerchioni e la vernice. Se infatti la macchina è sporca di sale sarà necessario lavarla subito con dell’acqua, basta anche una semplice pompa collegata ad un rubinetto.

Come proteggere l’auto?

Quello che si può inoltre fare, prima che nevichi, è andare a un autolavaggio e farsi applicare sulla carrozzeria una specie di cera che crea uno strato protettivo. Questa cera non è fantastica solo per proteggere la vernice, ma se usata anche sul parabrezza rimuove l’acqua in caso di pioggia a velocità superiori agli 80 Km/h. Oltre a ciò, terminato il periodo di neve, quindi quando la neve si è tutta sciolta, è opportuno portare la propria auto a lavare. Così facendo si andrà a rimuovere tutto lo sporco e la salsedine che si sono accumulati sulla vettura.

Dato che il meteo indica ancora neve con l’arrivo del nuovo anno, sarà opportuno prendersi cura della propria auto e fare attenzione a non lasciare mai l’auto per strada quando spargono il sale.

 

Approfondimento

Incentivi acquisto auto 2021: per quali veicoli?

Consigliati per te