Attenzione a non dimenticare mai queste 3 cose importantissime se si vuole fare un barbecue perfetto e gustoso

Con la primavera e l’arrivo delle belle giornate, quella del barbecue è sicuramente fra le varie idee quella più desiderabile. Noi di ProiezionidiBorsa, in un nostro precedente articolo, avevamo visto quali sono alcune cose da non sottovalutare assolutamente in un barbecue.

Adesso invece, nelle prossime righe, vedremo che bisogna fare attenzione a non dimenticare mai queste 3 cose importantissime se si vuole fare un barbecue perfetto e gustoso. Se il dosaggio del sale è un elemento fondamentale, lo è allo stesso modo l’uso dell’olio al momento giusto.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

L’utilizzo fondamentale dell’olio

È molto importante che l’olio venga aggiunto poco prima di iniziare a cuocere i cibi alla brace. Così facendo si eviterà che la carne o qualsiasi altra cosa si cucini, si possa seccare o bruciare. L’olio, infatti attirerà la quantità giusta di calore impedendo che i cibi si brucino.

Inoltre, ammorbidirà la carne e impedirà al pesce di perdere molta acqua quando si cuocerà. Al contrario del sale, l’olio può anche essere usato dopo la cottura. È meglio, però, essere moderati perché si rischia di perdere il sapore della brace.

Fra le altre cose bisogna tenere presente che quando si cuoce la carne o il pesce, è importante non bucare o rovinare la pietanza.

Avere gli utensili giusti

È bene, quindi non usare le tradizionali posate per girare gli alimenti sulla brace. Per questo motivo è essenziale avere un ottimo kit da barbecue. Questo comprende coltelli, forconi e pinze ed ognuno di loro ha uno specifico uso.

Usare gli utensili giusti, permetterà di non rovinare la cottura dei cibi creando buchi o strappi e il barbecue sarà perfetto.

Meglio usare la carbonella che il legno

Infine, non può mai mancare la carbonella per un barbecue con i fiocchi. Solitamente si tende a adoperare rametti di legno per l’accensione o aghi e foglie secche. In realtà è molto meglio usare la carbonella.

Il motivo è che grazie ad essa la brace potrà essere organizzata in fretta per ottenere la temperatura adeguata a cuocere ogni tipo di cibo.

Inoltre, mentre il legno bruciato non è salutare per l’uomo la carbonella è un materiale molto più sicuro da usare in queste circostanze. Quindi attenzione a non dimenticare mai queste 3 cose importantissime se si vuole fare un barbecue perfetto e gustoso.

Consigliati per te