Attenzione a febbre e dolori muscolari perché potrebbero nascondere questa pericolosa malattia

Non bisogna mai sottovalutare i messaggi che manda il nostro corpo. A volte non c’è nulla da preoccuparsi, anche in presenza di sintomi forti. Purtroppo altre volte, invece, anche problemi che sembrano di poco conto nascondono gravi malattie.

Lo staff di Proiezionidiborsa cerca sempre di aiutare sotto questo aspetto e anche oggi proveremo a mettere i lettori in guardia. Andremo a vedere una malattia grave e rara che si manifesta, purtroppo, con sintomi piuttosto comuni. Consigliamo di fare attenzione a febbre e dolori muscolari perché potrebbero nascondere questa pericolosa malattia.

La malattia insidiosa

Il primo consiglio che diamo sempre è quello di rivolgersi ad un medico, in modo tale che possa farci fare le analisi necessarie. In tal modo potremo subito capire se i nostri problemi sono dovuti a qualcosa di grave oppure sono passeggeri.

Oggi vediamo la malattia di Still. Essa è una malattia reumatica rara, con sintomi da non sottovalutare. La malattia causa febbre superiore ai 39 gradi, dolori muscolari ed anche eruzioni cutanee. Può anche sopraggiungere un gonfiore dei linfonodi. In genere colpisce persone tra i 15 ed i 25 anni, oppure tra i 35 ed i 45. Il modo migliore di combatterla è con farmaci antinfiammatori ben precisi che il medico ci può prescrivere.

Attenzione a febbre e dolori muscolari perché potrebbero nascondere questa pericolosa malattia

Può essere purtroppo difficile diagnosticare questa malattia, dati i suoi sintomi comuni. Spesso, infatti, viene riconosciuta solo dopo aver escluso altri tipi di problemi che danno sintomi simili.

Allo stesso tempo è fondamentale riconoscere tempestivamente la malattia di Still. Essa, infatti, può portare a complicazioni come danni permanenti alle articolazioni e le infiammazioni che causa possono arrivare fino al cuore. Le infiammazioni della malattia possono, inoltre, anche portare fluidi in eccesso attorno ai polmoni, che rendono difficile la respirazione.

Insomma, come sempre agire tempestivamente può aiutarci molto ed impedire conseguenze gravi.

Ricordiamo a chi ha problemi di tipo reumatico di fare inoltre attenzione alla sua dieta, come spieghiamo in questo articolo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te